Pareggio con rimpianti per l’U23 a Vercelli

Fabrizio Carcano |

Un punto che fa classifica e tanti rimpianti per l’Atalanta u23 che al Silvio Piola di Vercelli ha conquistato un pareggio per 1-1 prezioso per la classifica nel confronto diretto contro la Pro. Punto utile per i nerazzurri restati al quarto posto a quota 38, davanti ai vercellesi con 37, in coabitazione con il Vicenza. Punto buono considerando le premesse della vigilia, con una Dea letteralmente rivoluzionata dal mercato e dalle assenze: Bonfanti e Mendicino chiamati dalla prima squadra, Capone, Cisse’ e De Nipoti, di fatto i tre attaccanti titolari, indisponibili, come Bernasconi e Del Lungo, il tutto alla fine di una settimana che ha visto le partenze di due titolari come Mallamo e Di Serio.

Mister Modesto ha dovuto mescolare le carte, con il rientro di Solcia in difesa, con il debutto da titolare del 19enne spagnolo Siren Diao Balde e quello assoluto del 20enne Jimenez appena prelevato dal Vicenza, dando spazio nella ripresa anche al 20enne centravanti serbo Vanja Vlahovic bomber della Primavera di Bosi. Tanti giovanissimi eppure la partita l’ha fatta l’Atalanta, sfiorando più volte il vantaggio, trovando i guantoni dell’ex Sassi a dire no alla rete nerazzurra, comunque arrivata al 58’ grazie ad un’azione personale di Diao, alla prima rete atalantina dopo appena tre presenze. Dea che non è riuscita a chiuderla e nel finale ha cercato di amministrarla inserendo centrocampisti, come Da Riva e Panada appena scesi dalla B e al loro esordio, ma la Pro Vercelli all’82’ con un’incornata del neo entrato Rojas è riuscita ad agguantare un pareggio più utile ai piemontesi e che va sicuramente più stretto ai bergamaschi, tornati da Vercelli con tanti rimpianti ma con un buon punto per la corsa playoff.

Pro Vercelli – Atalanta U23 1-1

PRO VERCELLI (4-4-2): Sassi 7; Frey 6 (76’ Citi 6), Camigliano 6, Mustacchio 6 (71’ Rojas 7), Iotti 6, Nepi 6 (71’ Pannitteri 6), Haoudi 5,5(58’ Kozlowski 6), Maggio 6, Iezzi 5,5, Parodi 5,5, Sarzi 6, Puttini 6. All: Dossena 6

ATALANTA U23 (3-4-1-2): Vismara 6; Solcia 6, Varnier 6, Berto 6; Palestra 6,5, Muhameti 6, Gyabuaa 6 (71’ Panada 6), Ghislandi 6; Jimenez 6; (71’ Vlahovic 6), Diao 6,5 (75’ Da Riva 6), Cortinovis 5,5 (62’ Falleni 5,5). All: Modesto 6,5

Marcatori: 58’ Diao (A), 82’ Rojas (P)

In vantaggio al SIlvio Pirola con un gol del 19enne esordiente spagnolo Siren Diao Balde, la squadra di Modesto è stata raggiunta nel finale (credits: atalanta.it)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Atalanta U16 campione d’Italia per la prima volta

Federica Sorrentino |
22 Giugno 2024
L’Atalanta Under 16 ha conquistato il titolo italiano battendo il rimonta il Milan 3-2  stadio Riviera delle Palme di San Benedetto del Tronto. E’ ...

Kolasinac il gladiatore è l’uomo in più di Gasp...

Fabrizio Carcano |
22 Giugno 2024
Il riposo del guerriero. Meritato. Rigenerante. Terapeutico. Sead Kolasinac, 31 anni compiuti giovedì 20 giugno, sta guardando gli Europei da spett...

Esordio europeo nel Friendly Match con l'AZ Alk...

Federica Sorrentino |
20 Giugno 2024
L’Atalanta ha scelto un esordio europeo con i fiocchi prima di giocare il match valido per la Supercoppa continentale con il Real Madrid alla vigil...