Pasalic vola agli ottavi con la Croazia

Fabrizio Carcano |

Saranno tre gli atalantini protagonisti nella seconda fase dei Mondiali in Qatar. Dopo gli olandesi Marten De Roon e Teun Koopmeiners anche Mario Pasalic, con la sua Croazia, ha strappato il biglietto per gli ottavi di finale. L’unico eliminato, tra i nerazzurri, rimane dunque Joakim Maehle, tornato a casa mercoledì dopo la sconfitta della sua Danimarca contro l’Australia. 

Qualificazione sofferta, e sudata fino al al fischio finale, per la Croazia vicecampione in carica, riuscita a tenere lo 0-0 nello spareggio contro un Belgio che ha creato diverse occasioni da gol e avrebbe meritato il successo. Pasalic protagonista nell’ultima mezz’ora, subentrando dal 63’: il 27enne ex Hajduk ha aiutato la squadra a salire, trovandosi a giocare anche da seconda punta, e ha dato copertura al 37enne Modric rimasto senza carburante nel finale. 

Tanto sacrificio e lavoro oscuro per  Pasalic che ha il rimpianto di un pallone non ricevuto da Perisic a venti minuti dalla fine, dopo una sgroppata dell’ex interista che ha preferito non servire l’atalantino, libero in area, ostinandosi a cercare una difficile soluzione personale finendo per sprecare una ghiotta occasione. Pasalic nel finale ha anche aiutato la difesa croata in affanno, aiutando a chiudere sulla corsia destra. 

Tra i migliori della Croazia l’esterno sinistro Borna Sosa, stantuffo inesauribile sulla fascia sinistra: il 24enne laterale dello Stoccarda rappresenta uno degli obiettivi atalantini per il mercato invernale e in queste prime tre gare di qualificazione ha messo in mostra tutte le sue doti di corsa e cross. 

In una foto d’archivio, l’espressione soddisfatta di Mario Pasalic (credits: atalanta.it)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Scamacca con il 9 azzurro ringrazia Gasperini e...

Federica Sorrentino |
13 Giugno 2024
Nel ritiro della Nazionale italiana a Iserlohn, cittadina della Renania a pochi chilometri da Dortmund, che ospita il debutto degli azzurri a Euro ...

Niente gol ma Scamacca risponde bene a Spalletti

Eugenio Sorrentino |
9 Giugno 2024
Il Ct Spalletti fa le prove generali nella sua Empoli ottenendo un successo per 1-0 sulla Bosnia, ma soprattutto testando soluzioni e giocatori div...

Giorgio Altare salto in A e tuffo nella Laguna ...

Federico Errante |
3 Giugno 2024
“A dream on water” il claim scelto dal Venezia per celebrare il ritorno in serie A. Festeggiato “in water” da Giorgio Altar...