PFB Edelweiss vince anche a Nibionno

Luciano Locatelli |

Vince ancora la Playing for Bergamo Edelweiss Albino, in trasferta sul campo del Nibionno per 38-57, al termine di una partita dalle due facce, con due primi quarti giocati sotto ritmo e con una difesa poco efficace che ha lasciato troppo spazio alle giovani giocatrici della squadra lecchese, mentre nella seconda parte della gara sono uscite le ragazze di Stibiel che hanno vinto meritatamente.

Primo quarto che vede partire subito forte le ragazze di casa, subito in vantaggio per 6-0, con le stelle alpine ancora non in partita. Al 2’ è Cancelli che rompe il ghiaccio per le seriane (6-3), ma la gara è sempre in mano alle lecchesi e così coach Stibiel chiama time out per cercare di scuotere le sue ragazze. Ma la musica non cambia, è sempre Nibionno a condurre e trovare facilmente la via del canestro. Il primo quarto si chiude sul punteggio di 16-10.

Seconda frazione che sembra la ripetizione della prima con le padrone di casa a fare la partita trascinate da Cristina Osazuwa che ha dominato nei primi due quarti sotto le plance, anche se Albino comincia a prenderle le misure. Al 3’ (20-12), al 5’ Birolini fa 20-14, ma le stelle alpine non riescono a trovare continuità a canestro con molti errori sotto il tabellone e soluzioni di tiro affrettate che favoriscono le padrone di casa, che mantengono il vantaggio anche nella seconda frazione. Si va al riposo con il punteggio di 27-21 (+6 per Nibionno).

Dopo la pausa Albino presenta in campo tutta un’altra squadra, con le giocatrici seriane che hanno cominciato a difendere in modo più efficace e hanno ritrovato la via del canestro con palle recuperate, contropiede e transizioni, che nel giro di pochi minuti hanno permesso alle stelle alpine di recuperare il vantaggio e impattare al 3’ del terzo quarto con Cancelli che fa 27-27. Le ragazze di Stibiel, più convinte, continuano a macinare gioco in attacco segnando punti su punti. Coach Pierangelo Rossi è costretto a chiamare minuto per scuotere le sue giocatrici, che hanno incassato in pochi minuti un break di 10-0. Ma il tentativo rimane vano perché le stelle alpine sono ormai lanciate con Carrara, Cancelli, Rizzo e Birolini sugli scudi che portano la squadra seriana in vantaggio al termine del terzo quarto di 8 lunghezze (35-43).

Ultima frazione ancora a favore delle stelle alpine che incrementano il vantaggio già accumulato nella terza frazione, con le giallonere di casa che non riescono più ad essere efficaci e perdono molte palle. Inizio di quarto tempo equilibrato fino al 3’ quando Rizzo segna un canestro da 3 punti e porta Albino sul punteggio di 36-48 aprendo una striscia di canestri (Carrara, Birolini, Panseri e Laube) che si concluderà con il punteggio finale di 38-57.

Una vittoria che dimostra l’ottimo potenziale tecnico giovanile a disposizione di Giuliano Stibiel, il quale però al termine dell’incontro sottolinea come si debba ancora lavorare soprattutto a livello psicologico sulle ragazze: “Abbiamo iniziato molto male e per fortuna abbiamo contenuto il distacco si soli 6 punti, così all’intervallo ho cercato di rassicurare la squadra facendo loro capire che si poteva vincere la partita se avessimo giocato con un’altra testa e così è stato. Però dobbiamo migliorare e giocare con la stessa intensità per 40 minuti, quando difendiamo bene poi giochiamo bene anche in attacco e tutto viene più facile”.

Ci sarà sicuramente modo di migliorare nelle prossime gare per una squadra giovane e di talento che sta cercando una sua identità in questa nuova stagione 2022/23 e che per il momento si gode il primo posto in classifica in attesa della prossima gara in programma domenica 9 ottobre con il Costruire Bk Femminile Milano.

Edelweiss Albino ha bissato il successo ottenuto nella prima giornata (credits: ufficio stampa Edelweiss)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Blu Basket Academy tramonta la galassia delle s...

Redazione |
12 Aprile 2024
Uniti si va lontano e magari si vince. Meglio ancora se si preparano le nuove leve per dare continuità e prospettive a un progetto sportivo. Ma non...

BluOrobica supera Piadena e resta in corsa per ...

Fabrizio Carcano |
10 Aprile 2024
Successo fondamentale per la BluOrobica Bergamo che all’Italcementi, nel recupero della prima giornata di ritorno dei Play In Silver, ha battuto i ...

Blu Basket espugna il parquet della Fortitudo B...

Redazione |
10 Aprile 2024
Blu Basket conquista la vittoria esterna sul parquet della Fortitudo Bologna. Una prova maiuscola del collettivo biancoblù, che ha saputo reagire a...