Premio Quarenghi 2023 a Demetrio Albertini

Federico Errante |

Il Comitato Coppa Angelo Quarenghi ha scelto Demetrio Albertini come “Uomo di sport” per il 2023. L’ormai tradizionale riconoscimento che, contestualmente, apre la stagione dei tornei a San Pellegrino è stato assegnato all’attuale responsabile del Settore Tecnico Federale nel corso della serata che si è tenuta all’Hotel Bigio, altro storico riferimento nella città termale. Albertini, classe 1971, è stato uno dei centrocampisti più forti e vincenti del panorama: nel suo palmares, tra i tanti trofei, cinque scudetti, tre Coppe dei Campioni e due Coppe Intercontinentali con il Milan, una Liga con il Barcellona, un Europeo Under 21 e una Coppa Italia con la Lazio. Sei mesi anche nell’Atalanta, esperienza chiusa nel gennaio del 2005. “Da queste parti – ha detto – si respira un grande senso d’appartenenza. Ed è ciò che spesso fa vincere le partite. L’ho vissuto da calciatore pur nella breve parentesi con l’Atalanta, lo vivo quando porto i miei genitori in villeggiatura nelle valli e lo percepisco in questi eventi. Non sono uno che accetta così facilmente gli inviti, anche per una questione d’impegni. Ma il Premio Quarenghi è speciale e non potevo mancare”. L’occasione è funzionale anche per un focus sull’attualità pallonara: “Tre squadre nelle finali europee? Un fatto straordinario. Che non ci deve far dimenticare quanto debba migliorare il nostro calcio, ancora lontano dai parametri continentali. Prima di tutto dobbiamo capire che campionato vogliamo essere: un torneo che prepara i giocatori per gli altri o, come negli anni Novanta, quando tutti i migliori volevano venire da noi”. Un autentico parterre de roi per la circostanza, messo magistralmente in risalto dal dott. Giampietro Salvi, capace di abbracciare campioni di tante discipline. Da Glenn Stromberg ad Adriano Ferreira Pinto, da Ivan Pelizzoli a Lino Mutti passando per l’ex tennista Paolo Cané, per gli ex ciclisti Gianni Bugno, Pierino Gavazzi e Flavio Giupponi, passando per Fabio Farioli gloria dell’Enduro e team manager Ktm fino al prof. Mario Sturla e a Lara Magoni, capofila dei rappresentanti della politica. C’erano anche Carla e Clara, moglie e figlia dell’indimenticabile Emiliano Mondonico. 

 Fitto, con una novità, il calendario: semaforo verde con la Junior Cup dal 16 al 18 giugno (Pulcini classe 2012-2013) seguita dalla prima edizione della Coppa per formazioni Primavera alla memoria di Stefano Salvi, ex calciatore della Brembillese, in programma il 16 e 17 agosto mentre il 18 ed il 19 via alla 2^ edizione della Coppa Alfredo Calligaris (categoria Allievi). Dal 24 al 27 Coppa Angelo Quarenghi (Under 14 e femminile Under 15).  Chiusura dedicata al “Mondo” il 2 e 3 settembre:  sul rettangolo verde la 4a categoria (giocatori con disabilità) e gli Esordienti II anno.

La cerimonia di premiazione di Demetrio Albertini, uomo di sport 2023 del Comitato Coppa Quarenghi

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

A San Pellegrino i medici sportivi nel ricordo ...

Redazione |
19 Maggio 2024
Alcuni dei migliorimedici sportivi italiani si sono riuniti a San Pellegrino Terme sabato 18 maggio per il secondo convegno dedicato...

Accademia la solidarietà a colpi di racchetta

Redazione |
18 Maggio 2024
Giovedì 16 maggio, come da programma e in barba alla pioggia battente, si è aperta alla Cittadella dello Sport la 46esima edizione del torneo di te...

Il Quarenghi elegge Stromberg “Uomo di Sport 2024”

Federico Errante |
14 Maggio 2024
Glenn Stromberg è l'”Uomo di Sport 2024″ premiato dal Comitato Coppa Quarenghi. La sala dell’Hotel Bigio di San Pellegrino si è r...