Primi tre punti al Gewiss Stadium

Redazione |

ATALANTA – SASSUOLO

Il Sassuolo ha concesso la prima vittoria casalinga all’Atalanta, autentica bestia nera degli emiliani, puntualmente perdenti nell’ultima serie di confronti. Una gara che, a livello di risultato, si è decisa nel primo tempo, dominato in lungo e in largo dalla squadra di Gasperini, in gol con Gosens e Zappacosta.

La stoccata di Berardi prima del riposo ha fatto riaffiorare la speranza tra i neroverdi, tenuti lontano dall’area di rigore bergamasca. Quella con il Sassuolo è stata la partita in cui Gasperini ha potuto schierare De Roon, reduce dai quattro turni di squalifica rimediati nell’ultima partita della passata stagione, che ha formato la coppia mediana tutta olandese con Koopmeiners, alla prima da titolare.

Davanti a Musso si sono disposti Toloi, Demiral e Palomino, sulle fasce Zappacosta e Gosens, con Zapata terminale offensivo sostenuto da Pessina e Malinovskyi, rimasto in campo per due terzi di gara prima di essere avvicendato da Ilicic.

Photocredits atalanta.it

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Occhi puntati su Zapata

Fabio Gennari |
23 Settembre 2022
L’Atalanta di Gasperini, dopo la sosta per le Nazionali in cui sono impegnati 12 giocatori della rosa, affronterà a Bergamo la Fiorentina di ...

Atalanta fucina di nazionali

Eugenio Sorrentino |
22 Settembre 2022
C’è il solo Rafael Toloi nella selezione azzurra di Roberto Mancini a rappresentare l’Atalanta. L’italo-brasiliano, campione europeo nel 2021, è ri...

Giorgio Scalvini marchio di qualità

Federica Sorrentino |
21 Settembre 2022
Giorgio Scalvini, 19 anni il prossimo 11 dicembre, è già più di un predestinato. Possiede già, oltre che piedi buoni e struttura fisica, intelligen...