Red Bull senza rivali e Ferrari no power

Eugenio Sorrentino |

Il campionato del mondo di Formula Uno è ripartito per la stagione 2023 esattamente come lo avevamo lasciato in quella passata. Dominio assoluto di Max Verstappen, che conquista a mani basse la vittoria sul circuito del Sakhir in Bahrain nella gara di apertura, e doppietta Red Bull, con Perez sul secondo gradino del podio, dove è salito nientedimeno che Fernando Alonso. Nel finale la Aston Martin dello spagnolo (che ha ritrovato il podio dopo dieci anni) ha scavalcato la Ferrari di Carlos Sainz, il quale è riuscito a difendere perlomeno la quarta piazza dall’attacco di Hamilton su Mercedes. Quanto a Leclerc, bravo a sopravanzare Perez e ad accodarsi a Verstappen allo spegnersi del semaforo rosso, si è ritrovato con il passare dei giri terzo, fino a quando, alla 41esima delle 57 tornate, la sua SF-23 ha perso potenza costringendolo a parcheggiare mestamente e al ritiro. “No power” – l’esclamazione del pilota monegasco, ascoltata in cuffia anche da Piero Ferrari che era ai box della Rossa. “Sono di un’altra categoria”, dirà poi Leclerc, a conferma che c’è tanto, tanto, tanto da lavorare sulla macchina per renderla competitiva. Meno di due settimane per analizzare i problemi e risolverli, in vista della seconda prova in programma in Arabia il 19 marzo. Intanto, i numeri della gara di esordio del Mondiale di F1 2023. Vittoria numero 36 in carriera per Max Verstappen (5 meno di Ayrton Senna), 23esima doppietta Red Bull (prima volta che accade nella gara inaugurale), il più ampio margine (38”637) tra il vincitore e il terzo classificato da 25 anni a questa parte.

Max Verstappen ha trionfato in Bahrain nella gara inaugurale del mondiale F1 2023 (credits: Oracle Red Bull Racing)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Vesco record e Bergamo sul podio della 1000Miglia

Federica Sorrentino |
15 Giugno 2024
Alla 1000Miglia 2024, dominata da Andrea Vesco e Fabio Salvinelli, su Alfa Romeo 6c 1750 Ss Spider Zagato del 1929, al quarto successo consecutivo,...

La 1000 Miglia a Bergamo omaggia la Guardia di ...

Federica Sorrentino |
11 Giugno 2024
L’edizione 2024 della 1000 Miglia ha preso il via da Brescia per la prima delle cinque tappe percorse in senso antiorario sulle strade di Lombardia...

Debacle Ferrari in Canada dove domina Verstappen

Redazione |
9 Giugno 2024
Non accadeva da due anni che le Ferrari alzassero bandiera bianca e fossero costrette entrambe al ritiro. È accaduto nel GP del Canada, dove è torn...