Riscatto Blu Basket che vola ai quarti di Supercoppa

Redazione |

Una bomba di Guariglia manda la Blu Basket Treviglio ai quarti di finale di Supercoppa. Con una partita solida difensivamente e attenta offensivamente, la squadra biancoblù manda quattro giocatori in doppia cifra e supera con merito l’Urania Milano, ribaltando la differenza canestri. Con Harris ai box per un problema alla caviglia, coach Finelli sceglie dall’inizio Vitali, Pollone, Miaschi, Pacher e Guariglia. Da parte opposta, Villa schiera Amato, Potts, Severini, Lupusor e Beverly. Primi minuti di equilibrio e grande intensità, con Milano che risponde all’avvio brillante dei biancoblù. La Blu Basket bisticcia con il ferro dalla lunga, ma dopo 4′ è davanti con la prima bomba del match di Miaschi (9-6). I biancoblù attaccano l’area, gli ospiti invece si affidano dal tiro da tre segnando 12 dei primi 15 punti totali dall’arco. Milano si porta avanti 13-17 (7′) con due piazzati di Beverly. Risponde Guariglia con due canestri consecutivi, poi Finelli usa la panchina mettendo in campo Cerella, Sacchetti e Giuri. Il primo periodo finisce in perfetta parità: 21-21.

La Blu Basket torna in campo con la verve giusta e segna cinque punti. Giuri si sblocca dalla lunga e Sacchetti con il piazzato, ma Milano rimane a contatto con Piunti (26-24). La bomba di Cerella con libero aggiuntivo esalta il migliaio di persone presenti al PalaFacchetti, il piazzato di Guariglia spinge i locali. L’Urania fatica contro la difesa di Treviglio e segna solo dalla lunetta con Amato. Con la difesa che tiene l’ex Potts a 2 punti, il vantaggio locale tocca la doppia cifra con il libero di Pollone (42-32 al 19′). Il finale di periodo è tutto per Giuri che prima si fa tutto il campo e poi subisce sfondamento. A metà gara è 46-34 per i ragazzi di Finelli.

Tanta intensità e pochi canestri al ritorno in campo. Il quarto fallo di Potts costringe Villa a richiamare in panchina l’americano, Lupusor segna cinque punti consecutivi; adesso è la Blu Basket che segna solo dalla lunetta. Protagonista per l’Urania è Beverly, la bomba di Pacher e la transizione di Miaschi riportano sopra di 11 punti i locali a metà periodo (56-44). Pacher si prende la scena con 9 punti. Giuri scarica e Vitali sigla il +19 (70-51). Poi l’ex Udine dalla lunetta chiude il quarto 72-51.

La terza frazione si apre con l’infortunio dell’ex Potts nel momento in cui l’Urania prova a rientrare. Gli ospiti si aggrappano a Beverly e Severini, ma Miaschi e Giuri stoppano il tentativo milanese tenendo a +20 la Blu Basket: 80-60. Il quintetto di Finelli tiene l’inerzia della gara in mano: a 2′ dalla fine la Gruppo Mascio conduce 86-65. Milano recupera cinque punti (86-70) e compie il massimo sforzo riuscendo a confezionare un parziale di 12-1. Quando mancano 21” dalla fine il punteggio è 87-77 per la Gruppo Mascio, con l’Urania virtualmente qualificata. La bomba di Guariglia a 6″ dalla sirena manda i locali ai quarti di finale di Supercoppa (alla Blu Basket serviva una vittoria di almeno 12 punti). La squadra del presidente Mascio sarà impegnata martedì: per conoscere gli avversari bisognerà attendere la conclusione dei gironi di qualificazione.

Gruppo Mascio Treviglio – Wegreenit Urania Milano 90-77 (21-21, 25-13; 26-17, 18-26)

Gruppo Mascio: Vitali 5, Pollone 3, Miaschi 20, Pacher 16, Guariglia 20; Giuri 12, Sacchetti 8, Cerella 6, Barbante; Falappi ne, Guerci ne, Carpi ne. All. Finelli.

Wegreenit: Amato 13, Potts 2, Severini 15, Lupusor 11, Beverly 21; Montano 11, Piunti 4, Cavallero; Anchisi ne, Ceccarelli ne, Solimeno ne, Giuliomaria ne. All. Villa.

Blu Basket ha ribaltato il risultato con Urania Milano, grazie a 13 punti in più, gli ultimi tre ottenuti con una bomba di Guariglia (credits: ufficio stampa Blu Basket)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

BB14 missione quasi impossibile con la Sangiorgese

Fabrizio Carcano |
17 Maggio 2024
Missione ‘quasi’ impossibile per la Bergamo Basket 2014 che nelle semifinali dei playoff della serie B Interregionale, nella parte alta del tabello...

BB14 avanza per sfidare la Sangiorgese

Fabrizio Carcano |
11 Maggio 2024
Impresa della Bergamo Basket 2014 che supera il primo turno dei playoff di serie B Interregionale eliminando per 2-0 il Pizzighettone, battuto nett...

BluOrobica saluta i playoff al primo turno

Fabrizio Carcano |
11 Maggio 2024
La lunga e positiva stagione dei ragazzi Under 19 della BluOrobica Bergamo, alla loro prima esperienza in serie B Interregionale, si è conclusa al ...