RN Orobica a un passo dalla promozione in A1

Luciano Locatelli |

In calendario domenica 19 maggio il primo atto della serie di finale per l’accesso alla serie A1 di pallanuoto femminile, che vede impegnata la Isocell Rari Nantes Orobica, contro la Cosma Vela Nuoto Ancona. La squadra marchigiana, infatti, si è qualificata alla fase finale, grazie al doppio successo ottenuto in semifinale, contro l’Aquatica Torino per 17-12 in casa e per 8-9 in trasferta.

La sfida con l’Ancona si gioca al meglio dei tre incontri che avranno luogo il 19 maggio (a Romano di Lombardia), il 26 maggio (a Senigallia) e il 2 giugno (a Romano di Lombardia), al termine dei quali chi avrà avuto la meglio sarà promossa in serie A1.

L’Ancona allenata da coach Milko Pace è arrivata seconda nella fase di qualificazione del girone sud della serie A2, con 33 punti dietro al Volturno, 11 partite vinte e 3 sconfitte, con 209 reti segnate e 122 subite. Le doriche non sono nuove a questo tipo di appuntamenti, avendo già giocato e perso anche lo scorso anno contro la Locatelli, inoltre arrivano a questa sfida, non nelle migliori condizioni, con diverse ragazze che non sono al meglio e con diversi problemi logistici, da tre mesi senza la piscina del Passetto per partite e allenamenti. Ma la squadra marchigiana nelle dichiarazioni della vigilia ha suonato la carica ed arriverà nella bergamasca per cercare di strappare la vittoria già in gara 1.

Nella formazione di Pace sono state inserite in questa stagione, Viktoria Kiss, giocatrice ungherese ventunenne figlia del campione olimpico Gergely Kiss, tre volte medaglia d’oro alle Olimpiadi con la nazionale ungherese e campione europeo con la calottina del Posillipo, ma anche Elena Altamura, anconetana classe ’98, attaccante proveniente dalla serie A1.

Dal canto suo l’Orobica, ha avuto tutto il tempo per preparare questa finale e ricaricare le pile dopo il tour de force del campionato che l’ha vista protagonista assoluta e imbattuta nel girone nord di A2. In vista della delicatissima triplice sfida, abbiamo contattato e posto qualche domanda all’allenatore della squadra Orobica, Antonino Palazzo:

Come avete preparato questa serie finale?

Siamo pronti e determinati, come squadra a raggiungere l’obiettivo. Le ragazze sono pronte mentalmente a non lasciarsi scalfire da niente e nessuno, pronte a dare tutto fino all’ultimo secondo. Ci siamo preparate molto bene con amichevoli di lusso come il Plebiscito Padova di A1.

Come si presentano le avversarie?

Conosco bene Ancona, so come giocano. La loro principale caratteristica sono i contropiedi.

Ci sono giocatrici in particolare da temere?

La giocatrice da tenere d’occhio è Elena Altamura ex di CSS Verona e Bologna.

Come vanno caricate le ragazze in vista della partita?

Dicendo loro solo una cosa: Siete pronte e ve lo meritate!

Come si affronta una partita del genere, è la sua prima finale o ci sono state alte occasioni?

Ho avuto già con Osio femminile due playoff, quindi sarà solo da non trasmettere ansia alle ragazze e dargli sicurezze dalla panchina.

L’appuntamento per la squadra orobica è fissato domenica 19 maggio alle ore 15,30, presso le piscine di Romano di Lombardia, prima gara dei playoff di finale per la promozione in serie A1.

La Isocell Rari Nantes Orobica di Antonino Palazzo punta alla A1 dopo avere dominato il proprio girone (Ph: Oscar Corna)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Pattinatori di scuola Icelab alle sei tappe ISU...

Redazione |
12 Giugno 2024
L’International Skating Union ha reso note le liste di partecipazione alle sei tappe dell’ISU Grand Prix della stagione 2024-25 di pattinaggio di f...

Aerobica Evolution protagonista agli Assoluti

Giulia Piazzalunga |
4 Giugno 2024
L’eccellenza della Ginnastica Aerobica italiana si è ritrovata il primo weekend di giugno al PalaLovato di Gorle per il Campionato Italiano Assolut...

RN Orobica sfuma il sogno promozione in A1

Luciano Locatelli |
2 Giugno 2024
Sfuma all’ultimo il sogno promozione in serie A1 per la Isocell Rari Nantes Orobica che in gara 3, nella piscina amica di Romano di Lombardia, perd...