RN Orobica arriva da capolista alla sfida con Bologna

Luciano Locatelli |

Ancora una vittoria, e sono nove per la Rari Nantes Orobica che batte nella vasca amica dell’Acquadream di Osio Sotto, la temibile Aquatica Torino, terza forza in classifica assiema Brescia, nel campionato di serie A2 femminile di pallanuoto,.girone nord. 16-13 il punteggio finale di una partita combattuta, com’era nelle previsioni della vigilia e che ha visto la squadra di Palazzo iniziare bene fin dal primo quarto per poi amministrare il vantaggio fino alla fine.

Parte forte, infatti, l’Orobica che segna subito due reti con Apilongo che porta avanti la squadra di casa 2-0 al 2’. Torino non riesce a riprendersi e ne approfitta ancora l’Orobica per portare a tre le reti con Albani (3-0) e metà della prima frazione. Nel finale le piemontesi riescono a segnare la loro prima rete con Telypko che chiude il primo quarto sul punteggio di 3-1. Secondo quarto di gara equilibrato, segna subito l’Aquatica con Brusco che accorcia 3-2. Le ragazze di Palazzo però non si fanno rimontare e riescono a mettere a frutto alcune superiorità numeriche segnando altre tre reti che portano il parziale a metà del secondo quarto sul 6-2. Reazione di Torino che non molla e accorcia prima della fine del tempo portando il punteggio all’intervallo sul 7-5.

Alla ripresa del gioco è sempre l’Orobica a fare la partita con Apilongo sugli scudi che realizza l’8-5. Risponde Torino con una doppietta di Cavallini, al 2’ (8-7). La partita diventa intensa con continui botta e risposta tra le due squadre che al 4’ sono sul punteggio parziale di 10-8. Nel finale però l’orobica riesce a mettere a segno altre due reti con Trezzi e Apilongo che portano il punteggio sul 12-8. Con quattro lunghezze di vantaggio per l’Orobica comincia l’ultimo quarto di gara, nel quale la squadra ospite mette in campo tutta la sua esperienza per cercare di rimediare una partita compromessa. Segnano Ferrari e Steere, poi la rimonta di Torino che nel giro di quattro minuti riesce a portarsi a -2 ad un minuto dal termine della partita (15-12). Nel finale però la squadra di casa chiude la partita con la rete di Ghezzi che porta il punteggio finale sul definitivo 16-13.

Una vittoria che galvanizza anche l’allenatore Palazzo che ha così commentato la gara: “Partita molto dura ma dura solo dal punto di vista del gioco. L’Arbitro ha condotto la partita sul piano della correttezza e non della bagarre fischiando molto da entrambe le parti. Siamo sempre stati avanti e abbiamo peccato solo di leggerezza sul 15-10 permettendo di farle rientrare a meno 2 per poi chiudere definitivamente 16-13. Martina Giai portiere ha dato grande sicurezza tra i pali. Grande partita di Apilongo 7 gol, ma bravissime tutte nella fase difensiva specie Zanoccoli sulla loro Cavallini e a turno Trezzi, Albani e Ghezzi sulla D’amico, due giocatrici temibili in attacco. Finalmente si sblocca con un gran gol ed una forte prestazione in difesa Giorgia Ferrari. Brave anche in fase regia Buizza e forte aiuto nel marcamento a boa di Franchini, Albani valido capitano tutto fare, bene anche Ghezzi, valido sostituto di Maddy Steere infaticabile ad annullare sempre il centro boa.”

Con questa vittoria l’orobica sale a quota 27 punti sempre solitaria alla testa della classifica, seguita da Bologna a 3 punti di distacco che non molla. Sabato 16 marzo delicatissima sfida in trasferta proprio a Bologna per quello che sarà lo scontro del campionato per la prima posizione definitiva.

RN OROBICA-AQUATICA TORINO 16-13 (3-1; 4-4; 5-3; 4-5)

Orobica: Giai, Apilongo 7, Ferrari, Paleni, Zanoccoli 1, Trezzi 2, Ghezzi 2, Albani 1, Franchini, Buizza 1, Sacco, Steere 1, Motta. All. A. Palazzo

Torino: Vitale, Telypko 2, Catto, Llacja, Crepaldi, Totolici 1, D’Amico 1, Brusco 2, Fasolo 1, Cavallini 4, Barbero 1, Cappello C. 1, Cappello S. All. V. Altamura.

ATRI RISULTATI DELLA 9^ GIORNATA 

Soori Pool Beach-RN Bologna 8-11

2001 Padova-Sport Center Parma 12-15

AN Brescia-WP Milano Metanopoli 15-10

CLASSIFICA: RN Orobica 27, RN Bologna 24, AN Brescia 19, Aquatica Torino 16, Sori Pool Beach e WP Milano Metanopoli 7, Sport Center Parma 6, 2001 Padova 0.

La Rari Nantes Orobica schierata sul bordo vasca all’Acquadream di Osio Sotto (Ph: Oscar Corna)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Belotti oro bis dal trampolino 3 metri agli Ass...

Federica Sorrentino |
14 Aprile 2024
Ai campionati italiani assoluti di tuffi, il bergamasco Stefano Belotti fa doppietta d’oro. Dopo il metro, vince anche la finale dal trampolino tre...

Rilancio Pallanuoto BG corsara a Vicenza

Luciano Locatelli |
13 Aprile 2024
Importante vittoria della Pallanuoto Bergamo che, a sorpresa rispetto al pronostico della vigilia, vince in trasferta sul campo della Rangers PN Vi...

Stefano Belotti tricolore nei tuffi da un metro

Michele Ferruggia |
13 Aprile 2024
Bergamo Tuffi protagonista ai campionati Assoluti Open UnipolSai alla Monumentale di Torino. Stefano Belotti trionfa nel trampolino da un metro con...