RN Orobica continua la marcia in vetta alla A2

Luciano Locatelli |

Vittoria sofferta ma vittoria, per la Isocell Rari Nantes Orobica in Liguria, contro il Sori Pool Beach per 11-12, nel girone nord del campionato di serie A2 di pallanuoto femminile. Un successo maturato nel terzo quarto della partita, quando le ragazze di Palazzo si sono scrollate i timori dell’inizio gara ed hanno inflitto un break decisivo.

Parte bene l’Orobica che dopo tre minuti segna con Apilongo, ma la squadra d casa è attenta e pareggia subito con Cocchiere. La partita scorre sul filo dell’equilibrio con le due squadre che non si vogliono far superare, al 5’ (2-2), poi nel finale Sori sfrutta una superiorità numerica e chiude in vantaggio la prima frazione 3-2. Secondo tempo altrettanto equilibrato con le die squadre che rispondono colpo su colpo. Segna in apertura Capurro che porta avanti di due lunghezze Sori (4-2). Coach Palazzo chiede time-out e al rientro Zanoccoli segna la rete del 4-3. Ma è sempre Capurro a riportare avanti Sori al 4’ (5-3). Nel finale Buizza riesce ad accorciare e portare il punteggio all’intervallo sul 5-4. Dopo la pausa, la squadra bergamasca entra in vasca con ben altro piglio e trascinata dall’australiana Steere (3 reti nella terza frazione) e dalle reti di Apilongo, Trezzi e Zanoccoli, l’Orobica riesce a mettere a segno quel break decisivo che riporta avanti la squadra di Palazzo, di due lunghezze al termine del terzo quarto, 9-11. La squadra di casa, però, non ci sta e nell’ultimo tempo da battaglia. In apertura del quarto, la rete di Serra che riapre la gara (10-11), al 3’ Sori riesce a pareggiare la partita con Gallettini (11-11). L’Orobica ha ancora un sussulto e riesce a passare nuovamente, grazie alla rete di Zanoccoli che realizza la sua terza rete della partita e porta avanti la sua squadra di una lunghezza 11-12. La partita si fa spigolosa con Sori che prova il tutto per tutto per cercare di riagguantare il pareggio, ma l’Orobica tiene grazie alla buona difesa e conclude in vantaggio la gara.

È ovviamente contento l’allenatore Palazzo al termine della gara, ma ben consapevole della fatica fatta in vasca: “Partita come nella previsione molto dura. Siamo andate otto di 2 goal d abbiamo dovuto rincorrere tra il primo e secondo tempo. Finalmente mettiamo break decisivo nel terzo tempo chiuso 7-4 per noi, per poi finire 12-11 il match. Numerosi e troppi nostri sbagli al tiro e ai passaggi. Avevo chiesto di non fare forzature ma ne abbiamo fatte troppe, prendendo goal in contropiedi. Tuttavia abbiamo mantenuto viva la voglia di non mollare e di portare a casa 3 punti”.

Domenica 14 aprile la squadra bergamasca sarà impegnata ancora in trasferta contro lo Sport Center Parma, squadra di centro classifica che vorrà congedarsi dal suo pubblico con un risultato positivo. Quando mancano due giornate al termine del campionato, la squadra bergamasca deve cercare di mantenere la testa della classifica in solitaria per accedere direttamente alle finali play-off.

SORI POLL BEACH-RARI NANTES OROBICA 11-12 (3-2, 2-2, 4-7, 2-1)

Sori:Oberti, Gallettini 4, Zerbone, Barbieri 1, Bartoli, Capurro 4, Congio, Serra 1, Cocchiere 1, Perazzoli, Armenante, Deserti, Brambilla. All. Congiu.

RN Orobica: Giai, Apilongo 3, Ferrari, Caiola, Zanoccoli 3, Trezzi 2, Ghezzi, Albani, Franchini, Buizza 1, Paleni, Steere 3, Corna. All. Palazzo.

ALTRI RISULTATI DELLA 12^ GIORNATA – SERIE A2 – GIRONE NORD

Sport Center Parma-Aquatica Torino 8-11

RN Bologna-WP Milano Metanopoli 11-9

2001 Padova-AN Brescia 7-10

CLASSIFICA: RN Orobica 34, RN Bologna 31, Aquatica Torino 25, AN Brescia 22, Sport Center Parma 12, WP Milano Metanopoli e  Sori Pool Beach 7, 2001 Padova 0.

La Isocell Rari Nantes Orobica passa di misura a Sori e conserva la testa della classifica (Ph: Oscar Corna)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Nicole Cadei vincente sulla scia del padre Michele

Redazione |
20 Maggio 2024
Nicole Cadei ha conquistato il Gran Prix Aquabike Città di Chioggia nella seconda tappa del Campionato italiano di Moto d’Acqua 2024. Doppietta mer...

Arcene Tamburello si arrende al tie-break a Cas...

Luciano Locatelli |
19 Maggio 2024
Sconfitta con onore per l’Arcene Tamburello maschile, impegnato nel massimo campionato open che, in trasferta contro il Castellaro, impegna severam...

Errani e Paolini coppia d’oro agli Internaziona...

Giulia Piazzalunga |
19 Maggio 2024
Dopo dodici anni e per la quarta volta una coppia femminile vince agli Internazionali BNL d’Italia. Sara Errani e Jasmine Paolini sono le nuove cam...