RN Orobica dominatrice assoluta resta imbattuta

Luciano Locatelli |

Si conclude con l’ennesima vittoria il campionato della Isocell Rari Nantes Orobica impegnata nella serie A2 di pallanuoto girone nord, 13-9 contro Brescia ovvero il tredicesimo successo su quattordici partite disputate. 181 reti segnate e 137 subite un solo pareggio con Bologna, una stagione da incorniciare per la squadra del presidente Erik Turcutto.

La partita contro Brescia però non è stata così facile, infatti le bresciane erano scese in terra bergamasca per cercare di reggere l’urto e magari provare a fare il colpaccio proprio all’ultima giornata. Ma Gaia Apilongo e compagne hanno dapprima resistito e poi affondato il colpo ottenendo l’ennesimo successo stagionale.

Nel primo quarto di gioco passa subito in vantaggio l’Orobica con Steere e Zanoccoli, al 2’ il punteggio è di 2-0 per la squadra di casa che dopo la rete bresciana del 2-1 allunga ancora con Buizza (3-1). Nel finale Brescia però approfitta della superiorità numerica e accorcia portandosi sul 3-2 con Ferrini.

Nella seconda frazione Brescia pareggia la Orlova al 2’ (3-3), poi le ragazze di Palazzo tornano in vantaggio segnando un parziale di due reti a zero che le porta a metà del secondo quarto sul punteggio di 5-3. Tuttavia la squadra bresciana è viva e sfruttando ancora le superiorità numeriche riesce a pareggiare con la doppietta di Usanza. 5 pari all’intervallo.

Dopo la pausa le orobiche entrano in vasca determinate a chiudere la partita con Apilongo sugli scudi che realizza 6 delle 7 reti del terzo quarto. Primo break di 3-0 al 4’ (8-5) e dopo la rete di Brescia un altro 3-0 al 6’ (11-6) si chiude il terzo quarto sul punteggio di 12-7.

Ultimo quarto che vede Brescia impegnata nel disperato tentativo di recuperare, ma l’Orobica controlla la gara e dopo aver segnato la rete del 13-7 di Apilongo, incassa nel finale di gara le reti bresciane che si fanno parere un rigore dal portiere esordiente orobico Giorgia Corna, rendono meno amara la sconfitta per la squadra ospite. Finisce 13-9 con i festeggiamenti di rito per l’impresa raggiunta.

Impresa che viene così commentata dall’allenatore Antonio Palazzo: “Partita in equilibrio fino al secondo tempo poi un parziale al terzo tempo di 7-2 ha messo le cose a posto. Prime in campionato e imbattute con 14 risultati utili consecutivi. Devo fare i complimenti a questo gruppo fantastico che ha saputo sempre reagire anche nei momenti più difficili. È stata una stagione da incorniciare, ora arriva la parte più dura ma siamo pronti a mettere in campo tutta la determinazione per inseguire e raggiungere il nostro sogno “.

Ora per la Rari Nantes Orobica arriva il bello, la squadra di Palazzo infatti dovrà mantenere lo stato di forma campionato fino al 19 maggio, allenandosi in piscina, in attesa di sapere quale sarà la sua avversaria nelle finali play off. Avversaria che uscirà dal confronto tra Vela N. Ancona e Aquatica Torino al meglio dei tre incontri con inizio il 26 aprile.

ISOCELL RN OROBICA-AN BRESCIA 13-9 (3-2, 2-3, 7-2, 1-2)

Orobica: Giai, Apilongo 7, Ferrari 1, Caiola, Zanoccoli 1, Trezzi, Ghezzi, Albani, Franchini, Buizza 1, Sacco, Steere 3, Corna. – All. A. Palazzo.

Brescia: Fiorese, Bianchi 2, Bovo, Alberici S., Alberici A., Orlova 1, Caramori, Ferrini 2, Usanza 4, Fruner, Lonardi, Lodrini, Bianchi Ag. – All. C. Zanola.

CLASSIFICA FINALE REGULAR SEASON: RN Orobica 40, RN Bologna 33, Aquatica Torino 29, AN Brescia 22, Sport Center Parma e WP Milano Metanopoli 13, Sori Pool Beach 10, 2001 Padova 0.

SEMIFINALI PLAYOFF

1 – RN Bologna-SS Lazio Nuoto

2 – Vela N. Ancona-Aquatica Torino

FINALI PLAYOFF

RN OROBICA-Vincente semifinale 2

Volturno SC- Vincente semifinale 1

Tredici vittorie e un pareggio il bilancio della Isocell Rari Nantes Orobica, che vola ai playoff (Ph: Oscar Corna)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

RN Orobica ribalta Ancona e va alla bella per l...

Luciano Locatelli |
26 Maggio 2024
Vittoria e riscatto della pallanuoto femminile Isocell Rari Nantes Orobica che, dopo il brutto KO patito tra le mura amiche, s’impone in trasferta ...

San Paolo d’Argon capitale del Wrestling

Federico Errante |
20 Maggio 2024
L’Italian Championship Wrestling ha fatto ancora centro. “ICW Fight Forever 42”, l’evento organizzato dalla realtà che dal 2001 si occu...

RN Orobica primo ko stagionale in gara1 playoff

Luciano Locatelli |
19 Maggio 2024
La Isocell Rari Nantes Orobica perde il primo confronto della serie playoff di finale contro la Vela Nuoto Ancona con un passivo pesante: 7-12 il r...