RN Orobica esordio col botto nella serie A2 di pallanuoto femminile

Luciano Locatelli |

Si apre con una vittoria, il campionato della Rari Nantes Orobica femminile, che milita nel girone nord di serie A2, un successo importante contro una squadra forte come la Waterpolo Milano che aveva i favori del pronostico alla vigilia. La partita non era iniziata bene per le ragazze di Toby Palazzo che un po’ per i diversi nuovi innesti, un po’ per l’emozione dell’esordio, hanno faticato non poco. Milano infatti, squadra esperta e sorniona, ha approfittato dell’esitazione inziale delle orobiche, per mettere a segno un break vincente che l’ha portata al 4’ del primo quarto, in vantaggio 1-4. Ma è proprio la nuova arrivata Madeleine Kate Steere, a suonare la carica con la rete del 2-4 che ha rilanciato l’attacco orobico. La squadra bergamasca, dopo aver incassato ancora la rete del momentaneo 2-5, infila altre due reti di Buizza e Apilongo che portano il risultato al termine del primo quarto sul punteggio di 4-6.

Nel secondo quarto la rimonta continua, con Apilongo e Steere scatenate che mettono a segno un parziale di 5-1 che porta al termine del secondo periodo l’Orobica avanti per 9-7. Dopo l’intervallo la partita è più equilibrata, con le due squadre che si fronteggiano rispondendo colpo su colpo. Il terzo quarto finisce in parità 1-1, con le reti di Marani e Apilongo che fissano il punteggio all’inizio dell’ultimo quarto sul 10-8. Nell’ultima frazione, Milano prova a recuperare e segna subito con Brusa la rete del 10-9. Le ragazze di Palazzo però non si scompongono e tengono in mano la partita, segna Zanoccoli (11-9), poi segue un periodo di 3 minuti senza segnature. Nel finale Milano approfitta di una superiorità numerica e segna con Di Lernia (11-10) al 6’, ma l’Orobica risponde con due reti di Ghezzi e Trezzi che consentono alle bergamasche di prevalere con il punteggio di 13-11. Buono l’esordio delle nuove arrivate, ma bene tutta la squadra che ha risposto nel modo migliore alle sollecitazioni della partita contro un avversario di tutto rispetto come Milano, a testimonianza che il progetto di crescita della squadra sta procedendo bene.

“Buon esordio con vittoria, è stata dura all’inizio del primo tempo perché eravamo un po’ tese, con forti aspettative, nuovi innesti e rientri in squadra, pertanto avevamo un po’ troppa tensione addosso. Dal secondo tempo in poi ci siamo sciolte ed abbiamo cominciato a fare il nostro gioco ed abbiamo sempre condotto la partita contro una squadra delle più forti del campionato. Quindi acquista ancora maggiore rilievo la vittoria che ci fa ben sperare, buon esordio di tutte le giocatrici vecchie e nuove, tutte concentrate fino all’ultimo contro avversarie che hanno lottato duramente in vasca”, così al termine della gara l’allenatore orobico Tony Palazzo.

La Rari Nantes Orobica, ora si prepara alla prossima gara, che la vedrà impegnata domenica 21 gennaio a Torino, all’ora di pranzo contro l’Aquatica Torino.

RARI NANTES OROBICA- WATERPOLO MILANO  13-11 (4-6, 5-1, 1-1, 3-3)

Orobica: Giai, Apilongo 4, Ferrari, Caiola, Zanoccoli 2, Trezzi 1, Ghezzi 1, Albani, Franchini, Buizza 2, Sacco, Steere 3, Corna. All. T. Palazzo.

Milano: Di Pierro, Marani 4, Brusa S. 1, Di Lernia 3, Repetto2, Forzisi, Murer, Frates, Tosi, Brusa A., Vettori, Friz, Donadio. All. S. Del Bianco.

ALTRI RISULTATI DELLA 1^ GIORNATA – SERIE A2 – GIRONE NORD

Sori Pool Beach-Aquatica Torino 14-16

2001 Padova-RN Bologna 10-13

AN Brescia-Sport Center Parma 16-15

CLASSIFICA: RN Bologna, Aquatica Torino, RN Orobica e AN Brescia 3, Sport Center Parma, Sori Pool Beach, WP Milano Metanopoli e 2001 Padova 0.

Le atlete della Rari Nantes Orobica a bordo vasca (Ph: Oscar Corna)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

La spada di Jacopo Rizzi sul tetto del mondo

Giulia Piazzalunga |
18 Aprile 2024
Ai Campionati del Mondo Cadetti e Giovani di Riyadh 2024, l’Italia della spada maschile ha trionfato nella prova a squadre Under 20. Il bergamasco ...

Stefano Belotti oro tris agli Assoluti Open di ...

Michele Ferruggia |
14 Aprile 2024
Si chiudono con la tripletta personale di Stefano Belotti gli Assoluti Open UnipolSai di tuffi alla Monumentale di Torino. Il ventenne bergamasco v...

RN Orobica domina anche a Parma e vola ai playoff

Luciano Locatelli |
14 Aprile 2024
La Isocell Rari Nantes Orobica sbanca anche Parma e conquista il primo posto matematico, vincendo una partita combattuta contro lo Sport Center Par...