RN Orobica mattatrice anche nella vasca di Milano

Luciano Locatelli |

Continua il momento magico della Rari Nantes Orobica che anche nella difficile trasferta di Milano, contro la WP Metanopoli, ha conquistato l’ennesima vittoria, nel campionato di serie A2 femminile di pallanuoto, girone nord. La squadra di coach Palazzo è a punteggio pieno dopo otto giornate che hanno messo in luce lo strapotere della squadra bergamasca nel torneo. La partita però contro le milanesi è stata tutt’altro che facile, ed è stata vinta per un’incollatura grazie ad una partenza ottimale nel primo quarto di gioco ed una gestione attenta durante tutta la gara.

Passa subito in vantaggio l’Orobica al 2’ con Steere (0-1), Milano pareggia a due minuti dal termine della prima frazione che si accende proprio negli ultimi minuti. Grazie alle reti di Apilongo e Zanoccoli infatti l’Orobica si porta avanti 1-3 e chiude poi il primo quarto in vantaggio di una lunghezza 2-3. Secondo quarto equilibrato, con le bergamasche che tengono il minimo vantaggio sulla pressione delle milanesi. Al 2’ (2-4), al 3’ (3-4), e finale della seconda frazione che vede ancora avanti la squadra di Palazzo per 4-5.

Dopo l’intervallo Milano prova a rientrare e mette in vasca più aggressività, al 1’ pareggia il punteggio portandosi sul 5 pari. Immediata la reazione delle orobiche, con Franchini che riporta subito avanti la sua squadra (5-6). Si prosegue sul filo dell’equilibrio con botta e risposta tra le due squadre, che a due minuti dal termine del terzo quarto sono sul risultato di parità 8-8. Ci pensa però ancora Gaia Apilongo a portare in vantaggio l’Orobica che chiude avanti di una lunghezza 8-9.

Ultimo quarto di gara combattutissimo e spigoloso, si sblocca al 4’ con la rete Buizza che porta avanti l’Orobica per 8-10. Milano cerca il tutto per tutto e mette in difficoltà la squadra bergamasca che subisce alcune espulsioni temporanee contro. Ad un minuto dal termine viene assegnato un rigore contestato per Milano che accorcia le distanze 9-10. Ma il risultato non cambia più, l’Orobica conquista la sua ottava vittoria consecutiva e mantiene la testa della classifica in solitaria a quota 24 punti.

“Partita molto spigolosa e gioco duro del Milano, per farci innervosire, ma comunque nonostante la direzione della gara volta a permettere questo tipo di “NON” gioco siamo stati bravi a condurre fino alla fine. Episodio davvero assurdo sul ns +2 nel tiro di rigore per loro viziato da una regola non applicata che avrebbe dovuto invalidare il gol del 10-9. Non abbiamo giocato al meglio, abbiamo commesso troppi errori al tiro e ai passaggi, si poteva chiudere prima la partita, invece così facendo abbiamo fatto rientrare Milano. Era una partita difficile soprattutto per le grandi aspettative alla vigilia per mantenere l’imbattibilità, ma anche non giocando al meglio siamo riusciti a prendere tutta la posta in palio vuol dire che siamo una grande realtà. Brave tutte anche chi ha avuto meno minutaggio Ferrari Caiola Ghezzi dando il massimo come avevo chiesto Grandi prove difensive del capitano Albani di Maddy Steere e Camilla Franchini. Come sempre è stata maltrattata Apilongo a boa. Si sono sacrificate a scapito dell’attacco Zanoccoli su Anna Repetto e Trezzi sull’altra Repetto e Buizza su Di Lernia. Ora testa al Torino domenica” così al termine della gara l’allenatore Tony Palazzo.

Domenica 10 marzo nuovo appuntamento casalingo per Gaia Apilongo e compagne che dovranno affrontare la terza forza del campionato l’Aquatica Torino.

WP MILANO METANOPOLI-RARI NANTES OROBICA  9-10 (2-3; 2-2; 4-4; 1-1)

Milano: Di Pierro, Marani 4, Brusa, Di Lernia, Repetto A .3, Repetto L., Murer, Frates, Tosi, Brusa, Forzisi, Alberti 2, Donadio. All. S. Del Bianco.

Orobica: Giai, Apilongo 3, Ferrari, Caiola, Zanoccoli 1, Trezzi, Ghezzi, Albani 1, Franchini 1, Buizza 2, Paleni, Steere 2, Corna. All. A. Palazzo.

ALTRI RISULTATI DELL’8^ GIORNATA

RN BOLOGNA-2001 PADOVA 12-8

AQUATICA TORINO-SORI POOL BEACH 13-8

SPORT CENTER PARMA-AN BRESCIA 14-17

CLASSIFICA: RN Orobica 24, RN Bologna 21, AN Brescia e Aquatica Torino 16, Sori Pool Beach e WP Milano Metanopoli 7, Sport Center Parma 3, 2001 Padova 0.

La Rari Nantes Orobica viaggia a punteggio pieno dopo otto giornate (Ph: Oscar Corna)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

La spada di Jacopo Rizzi sul tetto del mondo

Giulia Piazzalunga |
18 Aprile 2024
Ai Campionati del Mondo Cadetti e Giovani di Riyadh 2024, l’Italia della spada maschile ha trionfato nella prova a squadre Under 20. Il bergamasco ...

Stefano Belotti oro tris agli Assoluti Open di ...

Michele Ferruggia |
14 Aprile 2024
Si chiudono con la tripletta personale di Stefano Belotti gli Assoluti Open UnipolSai di tuffi alla Monumentale di Torino. Il ventenne bergamasco v...

RN Orobica domina anche a Parma e vola ai playoff

Luciano Locatelli |
14 Aprile 2024
La Isocell Rari Nantes Orobica sbanca anche Parma e conquista il primo posto matematico, vincendo una partita combattuta contro lo Sport Center Par...