RN Orobica primo ko stagionale in gara1 playoff

Luciano Locatelli |

La Isocell Rari Nantes Orobica perde il primo confronto della serie playoff di finale contro la Vela Nuoto Ancona con un passivo pesante: 7-12 il risultato finale di una partita che è stata sempre condotta dall’inizio alla fine dalle marchigiane. La squadra orobica, priva di Buizza, ha incontrato non poche difficoltà ad affrontare un’avversaria ostica che si è dimostrata più forte del previsto e ha anche perso l’imbattibilità stagionale dopo una fase di qualificazione giocata senza sconfitte.

Partono subito forte le doriche che si portano subito in vantaggio in apertura del primo quarto di gioco, in rete con Dametto prima e con Monterubbianesi poi che al 3’ fanno 0-2. Timida reazione delle padrone di casa che segnano il 1-2 con Steere, ma sono ancora le anconetane ad arrotondare il punteggio passando avanti al 5’ di tre lunghezze 1-4. Le ragazze di Palazzo provano a riprendersi e accorciano le distanze portandosi sul 3-4 ad un minuto dal termine, nel finale è ancora l’Ancona ad andare in rete con Altamura che fissa il parziale del primo quarto sul 3-5. Nella seconda frazione è ancora la squadra ospite ad aumentare il vantaggio segnando un rigore al 2’. L’Orobica prova a reagire ed a rientrare in partita, segnano Steere, Trezzi e Apilongo che chiudono il secondo quarto sotto di una sola rete di svantaggio 6-7. Dopo l’intervallo ci si aspettava la reazione della squadra di casa, che aveva dato segnali incoraggianti nel secondo quarto. Ma Ancona non molla e continua a stregare l’attacco orobico, che fatica più del solito a trovare la via del goal. Così ne approfittano le doriche che arrotondano il vantaggio portandosi sul 6-9 al 6’, mentre la squadra di casa riesce a passare solo nel finale del terzo quarto, con Zanoccoli, finisce anche la terza frazione a favore di Ancona, 7-9. Ultimo quarto di gioco che fa registrare il crollo delle ragazze di Palazzo che dopo il rigore sbagliato da Steere, mollano definitivamente a favore delle marchigiane che invece continuano a segnare arrotondando il punteggio. Finisce 7-12 con tanta amarezza da parte della squadra di casa che forse ha patito più del previsto l’emozione per questa prima storica finale.

Nulla è perduto, ricordiamo che la serie si gioca la meglio delle tre partite, pertanto se domenica 26 maggio, ad Ancona, la squadra di Palazzo saprà ribaltare il risultato e vincere anche con il minimo scarto, sarà possibile poi giocare la bella nuovamente tra le mura amiche. Di sicuro le orobiche dovranno scrollarsi quelle titubanze che l’hanno frenata in gara 1, lasciando troppo spazio ad Ancona che ne ha approfittato. Le ragazze di Palazzo ora sono chiamate ad una reazione d’orgoglio e devono ritrovare quello smalto vincente che hanno dimostrato durante tutto il campionato facendo tesoro degli errori commessi nella prima partita.

ISOCELL RN OROBICA-VELA NUOTO ANCONA 7-12 (3-5, 3-2, 1-2, 0-3)

Orobica: Giai, Apilongo 1, Ferrari, Caiola, Zanoccoli 1, Trezzi 2, Ghezzi 1, Albani, Franchini, Paleni, Gavazzeni, Steere 2, Motta. All. A. Palazzo.

Ancona: Andreoni, Cosolani, Campitelli, Monterubbianesi 6, Manini, Kiss, Bartocci, Olivieri, Dametto 1, Bersacchia, Altamura 3, Quattrini 2, Malatesta. All. M. Pace.

Dopo la sconfitta casalinga, la Rari Nantes Orobica dovrà vincere ad Ancona per giocarsi la promozione in gara3 (Ph: Oscar Corna)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Pattinatori di scuola Icelab alle sei tappe ISU...

Redazione |
12 Giugno 2024
L’International Skating Union ha reso note le liste di partecipazione alle sei tappe dell’ISU Grand Prix della stagione 2024-25 di pattinaggio di f...

Aerobica Evolution protagonista agli Assoluti

Giulia Piazzalunga |
4 Giugno 2024
L’eccellenza della Ginnastica Aerobica italiana si è ritrovata il primo weekend di giugno al PalaLovato di Gorle per il Campionato Italiano Assolut...

RN Orobica sfuma il sogno promozione in A1

Luciano Locatelli |
2 Giugno 2024
Sfuma all’ultimo il sogno promozione in serie A1 per la Isocell Rari Nantes Orobica che in gara 3, nella piscina amica di Romano di Lombardia, perd...