Rugby Bergamo 1950 alla 4^ vittoria consecutiva

Giulia Piazzalunga |

Provate a fermare la Rugby Bergamo 1950, che nella giornata di ieri ha ottenuto la quarta vittoria di fila del 2022, atterrando al secondo posto della classifica. Gli orobici incontrano il Rugby Ivrea allo Sghirlanzoni, in una sfida in cui domina il lavoro di squadra, ma non mancano gli slanci individuali.

Bergamo parte molto bene: meta in maul di Landolfo trasformata da Spilotros. Seguono altre tre mete (troppo laterali) che si fermano a 5 punti ciascuna. I piemontesi peró, dimostrano grande grinta e portano a casa una meta, complice anche il cartellino giallo a Scarpellini e la conseguente inferiorità numerica. Il primo tempo si chiude a 22-10.

Nella seconda parte della partita la Rugby Bergamo 1950 scende in campo e riesce a ottenere altri 22 punti. Un secondo tempo in cui le touche fanno da padrone, con Minicuci che non ne sbaglia mezza. Bergamo colleziona punti, una meta dopo l’altra, e Dalzini riesce a trasformarne una. Ivrea dimostra carica e determinazione, rallentando il gioco del Bergamo e portando a casa un’ultima meta.

44-17 e il 15 orobico è pronto per la trasferta di Lecco della prossima settimana, in uno dei campi più duri della Serie B. «Ottimo risultato della prima squadra, che si impone con un risultato netto contro Ivrea» commenta Coach Festa. «Non è stata una partita semplice come può dire il risultato, con gli ospiti che grazie alla fisicità sono riusciti a sporcare la nostra manovra. Si tratta di una vittoria importante, perché ha permesso a tanti giovani di prendere confidenza con la Serie B, come Landolfo e Rota, giovani forze arrivate dalla collaborazione con Orio, Brignoli dopo un lungo periodo di sosta e Deschamps con l’esordio da titolare». Man of the Match Mattia Rosa.

Un gruppo compatto che, nonostante le tante assenze, lavora bene e si fa sempre trovare pronto: lo conferma anche la vittoria della Cadetta, che a Monza batte il Lambro Rugby 8-20.

(Photo Credits: Roberto Facchetti)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Team Moto d’Acqua Italia buoni piazzamenti a Olbia

Marta Nozza Bielli |
21 Settembre 2022
Il team bergamasco Moto d’Acqua Italia protagonista nella tappa del campionato mondiale a Olbia, dove si sono svolti anche gli Italiani giova...

Arcene Tamburello scudetto più vicino

Luciano Locatelli |
18 Settembre 2022
Doppio 6-2 e l’Arcene Tamburello vola in testa alla classifica di serie A. Superato anche il Ceresara in trasferta in una partita vinta abbastanza ...

Lorenzo Gritti tre podi ai tricolori sci d'erba

Federica Sorrentino |
18 Settembre 2022
Primo, secondo e terzo. Oro, argento e bronzo per congedarsi da vero capitano da un’altra stagione maiuscola. Lorenzo Gritti ribadisce anche agli A...