Samuel Ruggeri rivince sul cemento egiziano

Michele Ferruggia |

Samuel Vincent Ruggeri è tornato sui campi di Sharm el Sheikh, dove aveva conquistato il suo primo torneo IFT della giovane carriera, per ripetersi e conquistare il torneo di Natale da 15mila dollari che lo vedeva secondo favorito del seeding. Il 20enne di Albino si è aggiudicato così per la seconda volta il titolo sul cemento egiziano, battendo in finale per 75 76(3), dopo oltre due ore di un match estenuante, il francese Timo Legout, terza testa di serie del torneo. Per Vincent Ruggeri si tratta del terzo trofeo ITF conquistato in stagione e in carriera. Come già sottolineato, aveva festeggiato il primo successo a Sharm (“15mila”) lo scorso mese di marzo, bissando lo con quello ottenuto a Ulcinj (“25mila”) a metà maggio, prima del tris che chiude in modo più che soddisfacente il 2022.

Terza vittoria in carriera in un torneo ITF, la seconda a Sharm el Sheikh (credits: federtennis)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Rugby Serie B, a Bergamo 4 punti

Giulia Piazzalunga |
12 Febbraio 2024
Nella prima partita in casa del girone di ritorno della Seniores di Serie B, la Rugby Bergamo 1950 porta a casa quattro punti che confermano il ter...

Inizio amaro per la Rugby Bergamo 1950

Giulia Piazzalunga |
1 Febbraio 2024
Riparte il campionato di rugby di Serie B, ma nella prima trasferta contro il Lecco, la Rugby Bergamo 1950 non riesce a portare a casa il risultato...

Sinner vince gli Australian Open ed entra nella...

Eugenio Sorrentino |
28 Gennaio 2024
Jannik Sinner entra nella storia vincendo gli Australian Open al termine di una finale combattuta con Medvedev, che dopo avere vinto i primi due se...