San Paolo d’Argon Tamburello le cose si complicano

Luciano Locatelli |

Sconfitta che brucia per il San Paolo d’Argon Tamburello femminile che in terra mantovana contro il Cereta ha incassato la quarta sconfitta consecutiva ed ora guarda con apprensione la classifica. Una partita che doveva essere l’occasione per rilanciarsi, ma che purtroppo è stata persa male dopo una lunga battaglia che ha portato al tiebreak vinto dalle padrone di casa.

Primo set che vede le mantovane portarsi avanti per tre giochi a zero. Le ragazze di Vismara cominciano a carburare e strappare alcuni giochi portandosi sul 5-3, ma il Cereta non molla e chiude il nono gioco dopo un 40 pari con le bergamasche. Nel secondo set Trapletti e compagne impongono subito il loro gioco e si portano in vantaggio per 0-3. Il Cereta un po’ sorpreso dalla reazione orobica conquista il quarto gioco e va sul 1-3. Ma le ragazze di Vismara riprendono subito il filo del gioco e chiudono il set per 1-6. Si va al tiebreak che fa registrare il ritorno delle giocatrici di casa che, dopo la pausa del secondo set, sono tornate in gioco e costringono alla resa il San Paolo d’Argon per 8-6 e vincendo la partita.

Per le ragazze di Vismara questo stop rappresenta un brutto colpo per il morale, perché con questa sconfitta le speranze di salvezza diventano sempre difficili. Unica nota positiva la conquista del secondo set che attribuisce un punto in classifica e non permette l’aggancio in graduatoria allo stesso Cereta che rimane a quota 9, mentre il San Paolo va a quota 11.

È amareggiato dopo la partita l’allenatore Frank Vismara che ha commentato così la partita: “Purtroppo è un momento così, non giochiamo tranquille e con la paura di sbagliare che puntualmente succede. Adesso diventa tutto più complicato magari se ci liberiamo un po’ mentalmente torniamo a giocare meglio”.

Quando mancano due giornate al termine della stagione, bisognerà ritrovare la giusta convinzione e le forze necessarie per vincere il prossimo delicatissimo incontro di venerdì sera 21 luglio, contro il Faedo, una delle squadre su cui bisogna fare la corsa (assieme al Segno), per agganciare il quart’ultimo posto in classifica, ovvero l’ultimo per essere salvi ed evitare la lotteria dei playout.

RISULTATI DELLA 12^ GIORNATA – SERIE A OPEN FEMMINILE

Faedo-Cavrianese 2-1 (6-3, 3-6, 11-9)

Cereta-San Paolo d’Argon 2-1 (6-3, 1-6, 8-6)

Ceresara-Tigliolese 0-2 (3-6, 4-6)

Riposa: Segno

CLASSIFICA: Tigliolese 30, Ceresara 27, Faedo 15, Segno 14, San Paolo D’Argon 11, Cereta 9, Cavrianese 4.

Martina Camanini, giocatrice del San Paolo d’Argon Tamburello (Ph: Giancarlo Grandi)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Tamburello femminile comanda San Paolo d’Argon

Luciano Locatelli |
14 Aprile 2024
Una vittoria ed una sconfitta, questo il bilancio della terza giornata del campionato di serie A di Tamburello open femminile, il San Paolo d’Argon...

Arcene Tamburello scivola alla prima in casa

Luciano Locatelli |
14 Aprile 2024
Nella seconda giornata del massimo campionato maschile di tamburello open, l’Arcene perde la sua prima partita in casa, contro il Solferino con il ...

Da Persico Marine lo scafo di Luna Rossa per la...

Redazione |
13 Aprile 2024
A distanza di 25 anni dal varo della prima Luna Rossa (nel 1999), è sceso in acqua lo scafo di America’s Cup n.10 del challenger italiano: si tratt...