Sartori nella Hall of Fame Figc

Redazione |

Il dirigente atalantino Giovanni Sartori figura tra i nuovi membri che entreranno a far parte della Hall of Fame del Calcio Italiano. L’evento, che lo scorso anno non si è tenuto a causa della pandemia, torna nel 2022 con la decima edizione del riconoscimento istituito nel 2011 da Fondazione Museo del Calcio e FIGC per celebrare le figure che hanno lasciato un segno indelebile nella storia del calcio italiano. Sartori è stato indicato nella categoria Dirigente Italiano. A Bergamo dall’agosto 2014, dopo oltre vent’anni trascorsi a fare le fortune del Chievo, ricopre il ruolo di responsabile dell’area tecnica dell’Atalanta. Spetta a lui individuare i giocatori giusti per la squadra di Gasperini. Per farlo, oltre a fare leva sulle proprie capacità di fiutare il talento giusto, ha dichiarato di fare ricorso anche agli algoritmi che permettono di valutare le performance dei calciatori. Un lavoro di analisi e scrematura senza cui sarebbe impossibile testare centinaia di calciatori tra Europa e Sud America. Insieme a Giovanni Sartori, i nuovi membri che entreranno a far parte della Hall of Fame del Calcio Italiano: Alessandro Nesta (Calciatore Italiano), Karl-Heinz Rummenigge (Calciatore Straniero), Antonio Conte (Allenatore), Gianluca Rocchi (Arbitro Italiano), Antonio Cabrini (Veterano Italiano), Barbara Bonansea (Calciatrice Italiana), Simon Kjær, che si aggiudica il premio intitolato a Davide Astori, Luigi Simoni, Armando Picchi, Romano Fogli, Fino Fini, Vujadin Boskov, a cui sono stati assegnati i Premi alla Memoria.

La commissione aggiudicatrice era composta dal Presidente dell’Unione Stampa Sportiva Italiana, Gianfranco Coppola, e dai direttori delle testate giornalistiche sportive nazionali, nelle persone di Federico Ferri, Direttore Sky Sport, Xavier Jacobelli, Direttore di Tuttosport, Stefano Barigelli, Direttore de la Gazzetta dello Sport, Alberto Brandi, Condirettore Sport TGCom 24, Ivan Zazzaroni, Direttore de Il Corriere dello Sport e del Guerin Sportivo, Piercarlo Presutti, Responsabile di Sport ANSA, Alessandra De Stefano, Direttore Rai Sport, oltre a Matteo Marani in qualità di Presidente della Fondazione Museo del Calcio della FIGC.

Giovanni Sartori, responsabile area tecnica Atalanta (credits: atalanta.it)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

AlbinoLeffe e Giana pari senza gol né emozioni

Fabio Garghentini |
1 Marzo 2024
Pareggio a reti bianche in casa per l’Albinoleffe che è costretta ad accontentarsi di un solo punto contro la Giana. Dopo un primo tempo con poche ...

AlbinoLeffe corsaro ad Alessandria torna a sorr...

Fabio Garghentini |
24 Febbraio 2024
Torna a sorridere l’Albinoleffe con la vittoria fuoricasa per 0 a 1 contro l’Alessandria. Una partita combattuta e sofferta fino ai minuti finali. ...

AlbinoLeffe punto d’oro sul campo della Virtus ...

Redazione |
17 Febbraio 2024
Dopo due sconfitte, l’AlbinoLeffe conquista un punto sul campo della Virtus Verona. Un confronto che è stata giocata con una grande attenzione tatt...