SBS Montello BG festeggia la migliore stagione in A

Redazione |

La rimonta, nel match di ritorno per il quinto posto contro Firenze, non è riuscita. Ma la SBS Montello Bergamo festeggia comunque, con la sesta piazza in Serie A, la migliore stagione della sua storia nel campionato di basket in carrozzina. Airoldi e compagni partivano dal ‘meno 25’ dell’andata, dunque consapevoli che un ribaltone sarebbe stato molto complicato. Allo stesso tempo, c’era la volontà di onorare fino all’ultimo l’impegno, magari cogliendo una vittoria sul parquet di casa. La gara è stata in equilibrio per 40 minuti, con Bergamo capace di arrivare pure a maturare un vantaggio di tre punti alla fine del terzo quarto (36-33), prima di subire il ritorno dei toscani. Il 18-12 dell’ultima frazione ha permesso agli ospiti di vincere anche gara 2, col punteggio di 51-48. Ma il passo avanti per la SBS, rispetto a mercoledì scorso, è stato evidente. Una chiusura di campionato con una prestazione d’orgoglio per ringraziare tutti i sostenitori del team.

A prescindere dal risultato della finalina per il quinto posto, la stagione resta dunque da incorniciare. A sottolinearlo, ci sono anche le parole del presidente di SBS, Denis Bonetti, soddisfatto di un campionato che rimarrà nella storia della realtà orobica. “Ci siamo impegnati molto – spiega Bonetti – per fare meglio rispetto al torneo 2022-2023, grazie allo sforzo di tutti, sponsor compresi. La stagione ci ha portato nuovamente ai play-off, con un ottimo sesto posto finale, ma c’è un po’ di rammarico per il periodo in cui Joel Gabas, Lucas Silva e Paola Klokler sono dovuti volare ai Giochi Panamericani. Malgrado queste assenze pesanti in un momento delicato, abbiamo sfiorato l’approdo fra le prime 4, segno che abbiamo una squadra unita, un bel gruppo. Ora ci incontreremo per stilare un bilancio e per la programmazione futura, per crescere ancora e provare a fare addirittura meglio il prossimo anno”.

Una volta arrivati vicini alle più forti in assoluto, contano non soltanto le qualità ma pure i numeri. Così si ripresenta il tema della panchina da rendere possibilmente più lunga in vista delle prossime stagioni: “Siamo consapevoli – continua Bonetti – che servono altri giocatori per dare respiro ai big, almeno ogni tanto. Ma nel basket, come pure nel tennis, ultimamente abbiamo meno risorse provenienti dall’interno. Abbiamo ricominciato a fare sport-terapia nel centro di riabilitazione di Mozzo, con entrambe le discipline, ma c’è bisogno di tempo per far emergere quelli che potenzialmente potrebbero diventare atleti di livello. Anche se abbiamo un ventenne ucraino – Vladyslav Varvarych – che sta facendo progressi importanti e che si è già unito al gruppo per gli allenamenti. Nel frattempo, voglio spendere due parole in particolare per le novità, dunque Domenico Miceli, Paola Klokler e Lucas Silva, che hanno dato un valore aggiunto importante alla SBS in questa stagione. Paola è stata una sorpresa come professionista e come persona, Domenico è stato una garanzia, Lucas una splendida new entry capace di integrarsi subito malgrado la giovane età. Ma l’idea è quella di confermare in toto la rosa, grazie anche al supporto dei nostri sponsor: Montello, KCS, FB, Italvideo, Il Girotondo e l’Antico Borgo. A tutti loro va il nostro grazie per continuare a supportare il team”.

SBS Montello Bergamo – Menarini Firenze 48-51 (5-12, 14-6, 17-15, 12-18)
SBS Montello Bergamo: Carrara, Airoldi, Silva 20, Miceli 6, Gabas 20, Spicsuk, Klokler 2. All: Narra.
Menarini Wheelchair Sport Firenze: Visser, Chakir 9, Scandolaro 6, Innocenti 4, Cini 11, Hosseini 5, Bassoli 14, Pinto Reis, Oujedid, Van Trijp 2. All. Castellucci.
Arbitri: Barbagallo, Scarlassare.

Applausi scroscianti per SBS Montello Bergamo, che con il sesto posto ha suggellato la migliore stagione della sua storia nel campionato di basket in carrozzina (Ph: Danilo Scaccabarossi)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Nazionali di Goaball con 4 giocatori Omero Bergamo

Michele Ferruggia |
2 Aprile 2024
La nazionale maschile di Goalball si ritroverà a Scanzorosciate dal 12 al 14 aprile in preparazione degli Europei “B” che si disputeranno agli iniz...

Claudia Cretti tre medaglie iridate con vista s...

Federica Sorrentino |
26 Marzo 2024
Quella di Claudia Cretti è proprio una bella favola. La 27enne bergamasca è rientrata dalla rassegna iridata di paraciclismo su pista di Rio de Jan...

Omero Bergamo insegue lo scudetto del Torball

Michele Ferruggia |
25 Marzo 2024
Il weekend di sabato 23 e domenica 24 marzo ha segnato l’avvio del campionato di Torball. Le prime 2 giornate del campionato di Serie A sono andate...