SBS Montello BG punta alla terza piazza

Redazione |

Comincia il girone di ritorno del Campionato di Serie A di basket in carrozzina e alla SBS Montello Bergamo per raggiungere i play-off scudetto (come già accaduto lo scorso anno) serviranno dai 4 ai 6 punti da qui alla fine, ma con tre successi sarebbe in cassaforte pure la terza piazza nel girone, che consentirebbe agli orobici di mettersi in una posizione migliore in vista della seconda fase. Si parte sabato 2 dicembre dalla sfida contro Porto Torres (Italcementi, inizio alle ore 15, ingresso gratuito), già battuta all’andata nonché diretta concorrente in classifica. E la notizia positiva è il rientro dei tre sudamericani dalla trasferta in Cile per i Panamericani.

“Sono tornati tutti martedì scorso – spiega Davide Carrara, responsabile basket di SBS – ed erano un po’ stravolti dal viaggio e dalla competizione durissima che hanno affrontato. Paola Klokler, con il Brasile, ha vinto il bronzo nel torneo femminile, mentre Lucas Silva e Joel Gabas hanno chiuso al quarto posto con l’Argentina, dietro al Canada. Peccato per loro, perché in quel match c’era in palio la qualificazione all’Olimpiade, uno degli obiettivi della stagione”. Ora, però, lo sguardo torna al campionato, per un incontro non facile.

“Sabato contro Porto Torres – continua Carrara – ci saranno tutti e tre, anche se Silva ha avuto un po’ di influenza negli ultimi giorni. In realtà siamo un po’ sfortunati in questo periodo, perché anche il coach Ilario Narra è rimasto a casa con una bronchite. E pure Damiano Airoldi si è preso l’influenza e ha avuto la febbre. Speriamo di esserci tutti perché anche la presenza di Damiano è fondamentale per il nostro equilibrio. Adesso l’obiettivo è portarsi a casa almeno sei punti nel girone di ritorno, traguardo che ci consentirebbe di arrivare in terza posizione. Rispetto all’andata, il team di Porto Torres oggi lo conosciamo meglio, e sappiamo che il polacco Piotr Luszynski (miglior marcatore all’andata con 28 punti, ndr) dice sempre la sua, nonostante l’età”.

Il vantaggio della SBS Montello Bergamo sarà quello di poter giocare sul campo di casa, alla palestra Italcementi, addirittura quattro incontri su cinque. “Abbiamo notato che sabato scorso la trasferta così lunga ha pesato sul nostro fisico, avremmo potuto fare meglio se avessimo giocato in casa. Evitare le trasferte ci aiuterà molto, e inoltre è sempre piacevole giocare all’Italcementi, davanti al pubblico amico”. L’inizio della sfida è stato anticipato alle ore 15: la speranza è di trovare tanti tifosi a sostenere il team orobico per questo incontro decisivo in vista dell’approdo ai play-off.

Damiano Airoldi prova a riprendersi, dopo l’influenza che lo ha colpito, per dare il proprio contributo nella gara con Porto Torres (Ph: Danilo Scaccabarossi)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Nazionale Calcio Sordi quarta all’Europeo

Redazione |
2 Giugno 2024
La Nazionale di calcio sordi ha chiuso al quarto posto il campionato europeo, perdendo 1-3 la finale per il bronzo con la Turchia nel corso della q...

Nazionale di calcio sordi stop in semifinale al...

Redazione |
31 Maggio 2024
Termina in semifinale la grande cavalcata della nazionale italiana di calcio al campionato europeo sordi ad Antalya. La Francia vince per 3-0 in un...

Nazionale Sordi semifinale Europei e pass per D...

Redazione |
28 Maggio 2024
La nazionale italiana di calcio della Federazione Sport Sordi Italia, allenata dal bergamasco Igor Trocchia, approda in semifinale agli Europei e s...