SBS Montello BG terza resa con Cantù

Redazione |

Per la terza volta in questo scorcio di stagione, la SBS Montello Bergamo si è dovuta arrendere ai pluricampioni d’Italia della Briantea 84 Cantù. Ma pure stavolta, nella seconda di ritorno di Serie A, è accaduto ciò che già avevamo visto all’andata: un’ottima resistenza degli orobici per buona parte del confronto, prima che la maggiore consistenza dei canturini prendesse il sopravvento. Così la sfida giocata all’Italcementi si può sostanzialmente dividere in due: la prima parte con Bergamo incollata ai rivali e capace di chiudere con un confortante (e tutto sommato ancora rimediabile) ‘meno nove’, la seconda parte con gli ospiti capaci di scappare via, senza lasciare ad Airoldi e compagni la chance di rientrare.

Del resto Cantù – fin qui a punteggio pieno nel girone – è una serissima candidata all’ennesimo scudetto. E il solo fatto di potersi confrontare alla pari, anche se solamente per una parte del match, lascia sensazioni positive al team di Ilario Narra in vista dei confronti più abbordabili, in arrivo nelle prossime settimane. L’eventuale terzo posto nel raggruppamento, in fondo, servirebbe proprio a questo: per evitare di incontrare subito nel primo match dei play-off una rivale di primissima fascia.

Contro la Briantea 84, bene come sempre il duo argentino formato da Joel Gabas (15 punti) e Lucas Silva (10 punti e 11 rimbalzi), mentre fra gli ospiti il miglior marcatore è stato il solito Filippo Carossino, autore di 22 punti e 14 rimbalzi, in sostanza il faro del team canturino, che pure ha una panchina lunga da far valere nei momenti decisivi. Il terzo parziale ha fatto la differenza, in una partita che nell’ultimo quarto Cantù si è limitato a controllare. Alla fine applausi per tutti, per i vincitori ma pure per i padroni di casa, capaci di mostrare sprazzi di basket di alta qualità. Sabato prossimo, sempre all’Italcementi, contro il fanalino di coda Santa Lucia Roma (inizio alle 16.30, ingresso gratuito) comincia lo sprint finale per arrivare ai play-off.

SBS Montello Bergamo – Briantea 84 Cantù 40-66 (10-18, 13-14, 6-26, 11-8).
SBS Montello Bergamo: Carrara, Airoldi, Silva 10, Miceli 8, Gabas 15, Filippi, Spicsuk 6, Klokler 1. All: Narra.
Briantea 84 Cantù: Patzwald, Serio 14, Berdum 4, Carossino 22, De Maggi 13, Sbuelz 4, Tomaselli, Santorelli, Geninazzi 5, Ruggeri 4, Carrigill. All: Jaglowski.

Joel Gabas e Lucas Silva, migliori realizzatori di SBS nel match con Cantù (Ph: Danilo Scaccabarossi)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Martina Caironi vola all’esordio nel lungo a Pa...

Federica Sorrentino |
14 Giugno 2024
Martina Caironi è tornata a gareggiare dopo un infortunio che l’ha tenuta lontana dalle pedane per diversi mesi. E ha scelto di farlo in occasione ...

Nazionale Calcio Sordi quarta all’Europeo

Redazione |
2 Giugno 2024
La Nazionale di calcio sordi ha chiuso al quarto posto il campionato europeo, perdendo 1-3 la finale per il bronzo con la Turchia nel corso della q...

Nazionale di calcio sordi stop in semifinale al...

Redazione |
31 Maggio 2024
Termina in semifinale la grande cavalcata della nazionale italiana di calcio al campionato europeo sordi ad Antalya. La Francia vince per 3-0 in un...