Scalvini e Scamacca con Spalletti e Ruggeri in U21

Eugenio Sorrentino |

C’è sempre un pò di Atalanta nella Nazionale maggiore. Spalletti, per le gare con Malta e Inghilterra, ha convocato 27 giocatori e tra essi Giorgio Scalvini e Gianluca Scamacca. Se per il difensore si tratta di una conferma che ne consolida l’appartenenza al gruppo azzurro, il ct ha bruciato i tempi per vedere all’opera l’attaccante, appena rimesso in campo da Gasperini nel finale del match di Europa League vinto a Lisbona con lo Sporting. Una presenza in sordina, quella di Scamacca, prima dello scoccare del 90’ quando da par suo ha saettato verso la porta avversaria costringendo il portiere lusitano a superarsi per deviare il pallone oltre la traversa. “Se tanto mi dà tanto”, avrà pensato Spalletti, e allora perché attendere per vederlo all’opera? Quanto a Scalvini, il suo è un talento purissimo, destinato a scalare le classifiche di merito e a guadagnare gradi. Atteggiamento da veterano nonostante la giovanissima età. Con Scalvini e Scamacca l’Italia può solo crescere. 

L’Italia torna in campo per affrontare Malta (14 ottobre, Stadio ‘San Nicola’ di Bari) e Inghilterra (17 ottobre, Wembley Stadium). Gli Azzurri sono secondi nel Gruppo C a quota 7 punti in compagnia di Ucraina e Nord Macedonia e a -6 dalla capolista Inghilterra, ma hanno il vantaggio di avere una gara in più da giocare.

Curiosamente, nella partita vinta lo scorso 26 marzo per 2-0 a Malta, aveva giocato titolare Toloi, avvicendato da Scalvini all’83’. Scorrendo la lista dei convocati, si contano quattro ex atalantini, tre dei quali emersi nel primo periodo di Gasperini a Bergamo (Bastoni, Mancini e Cristante), mentre Giacomo Bonaventura torna vestire la maglia azzurra dopo tre anni.

Matteo Ruggeri, che ha messo a segno il primo gol in una gara ufficiale rompendo il ghiaccio in campo internazionale prima che in campionato, è stato confermato nella lista dei convocati di Carmine Nunziata per Italia-Norvegia, gara valida per le qualificazioni all’Europeo del 2025 e in programma martedì 17 ottobre alle ore 17.45 allo stadio ‘Druso’ di Bolzano. Gasperini potrà contare su tre giocatori ulteriormente motivati dalla chiamata in azzurro nella trasferta romana con la Lazio.

Scalvini e Ruggeri gemelli del gol a Lisbona in Europa League (credits: atalanta.it)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

La Dea si regala tre punti a Monza con rischio ...

Eugenio Sorrentino |
21 Aprile 2024
L’Atalanta è tornata corsara a due passi da casa, guadagnando i tre punti che mancavano dal match con il Napoli, ma stavolta a Monza la vittoria, b...

Gasperini sorride alla vittoria pesante per l’E...

Fabrizio Carcano |
21 Aprile 2024
Tre punti pesanti per l’Europa. Gian Piero Gasperini sorride dopo la vittoria per 2-1 a Monza guardando la classifica. “Sono tre punti fondamentali...

La U23 piega la Pro Sesto e blinda il quinto posto

Fabrizio Carcano |
20 Aprile 2024
Dopo aver conquistato i playoff domenica scorsa, con due giornate di anticipo, l’Atalanta under23, nell’ultima gara casalinga di campionato, ha bli...