Scatta il tamburello femminile open

Luciano Locatelli |

Ricomincia anche per le squadre femminili open di tamburello la stagione agonistica all’aperto. Da qualche settimana le squadre bergamasche si stanno allenando in vista dell’inizio dei campionati, che prenderanno il via sabato 16 aprile quello di serie B e la settimana successiva quello di serie A.

Tre le formazioni orobiche iscritte al campionato:  il San Paolo d’Argon nella serie maggiore, mentre il Bonate Sotto e l’UbiSport Ciserano in quello della cadetteria. Per la compagine argonese si tratta della tredicesima presenza consecutiva nel massimo campionato nazionale, il secondo per il Bonate Sotto e il primo per UbiSport in quello della serie B.

Il San Paolo d’Argon, a partire dal 25 aprile, se la dovrà vedere con Cavrianese, Ceresara, Cereta, Segno e Tigliolese in un girone unico con partite di andata e ritorno.

Al termine del girone di ritorno le prime quattro squadre classificate disputeranno i play off con semifinali di andata e ritorno e finalissima secca in campo neutro, con partite che si disputeranno tra il 10 e il 17 luglio e finalissima il 24 luglio.

Inizieranno prima, invece, le squadre orobiche impegnate nel campionato cadetto, diviso in due gironi, A e B, con le due squadre bergamasche schierate nel girone B assieme a Pieese, Cavrianese, Capriano del Colle, Cavalcaselle.

Il campionato a gironi si disputerà con incontri di andata e ritorno e non è prevista alcuna retrocessione. Al termine del girone di ritorno le prime quattro squadre classificate di ogni girone disputeranno i play off incrociati, con quarti di finale di andata e ritorno, con primo incontro in squadra della squadra peggio classificata. Le vincenti accederanno alle semifinali, sempre con incontri di andata e ritorno, come di seguito esplicato. Le due vincenti le semifinali verranno promosse in serie A e disputeranno la finalissima secca in campo neutro sempre il 24 luglio.

Così Veronica Trapletti presidente-giocatrice del San Paolo d’Argon, ai nostri microfoni: “Per il 2022 è stata riconfermata tutta la squadra tranne Marina Mazzucchetti che ha abbandonato per motivi personali, mentre sono tornate con noi Silvia Lorenzi e Roberta Pirola ed è stato preso un nuovo allenatore Luca Noris. La nostra è una squadra giovane che ha buone prospettive di crescita e speriamo di fare ancora un passo in avanti in questo campionato. Domenica sarà la nostra prima uscita in questa stagione contro una pari grado come il Ceresara un’altra squadra giovane neopromossa e vedremo un po‘ a che punto siamo, come società abbiamo l’obiettivo di fare crescere le nostre ragazze mettendo loro a disposizione tutti gli strumenti per potere fare bene”.

Anche per Marco Falchetti, presidente del Bonate Sotto i propositi per il campionato che sta per iniziare, sono gli stessi: “Ci presentiamo per il secondo anno al campionato di serie B, il nostro obiettivo è quello di permettere alle ragazze di fare esperienza in questa categoria cercando di migliorare la prestazione dello scorso anno in termini di gioco e di punteggio ma sempre divertendosi. Per quanto riguarda l’organico, diciamo che rimangono quattro su cinque ragazze dello scorso ann; Giulia Lego, Nicole Cavagna, Giorgia Falchetti e Sacrario Kucala a cui si aggiunge Giorgia Frosio e Jessica Rodiani. Per prepararci al meglio parteciperemo al torneo di Ciserano e a cavalcaselle il 9 e 10 aprile”.

In attesa dell’inizio ufficiale dei campionati, domenica 27 marzo a Ciserano è prevista un’anteprima delle competizioni che servirà a verificare lo statodi preparazione delle tre formazioni orobiche, che disputeranno un quadrangolare con la formazione mantovana del Cereta (serie A). Bonate Sotto e UbiSport Ciserano si affronteranno alle 10:30; ore 14 di fronte San Paolo d’Argon e Cereta. Finale in programma alle 15,30. 

Una giocatrice del Bonate Sotto Tamburello (credits: Bonate Sotto Tamburello)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Arcene Tamburello fa sua la Supercoppa di A

Luciano Locatelli |
2 Ottobre 2022
Dopo la delusione di domenica 25 settembre, con lo scudetto sfumato all’ultima giornata, l’Arcene conquista la Supercoppa di tamburello open in ser...

Dinastia Cadei e Moto d'Acqua Italia sul podio ...

Giulia Piazzalunga |
27 Settembre 2022
Michele Cadei e il team Moto d’Acqua Italia hanno conseguito un importante successo e prestigiosi piazzamenti all’International Race Aquabike...

Arcene Tamburello scudetto sfumato

Luciano Locatelli |
25 Settembre 2022
Quando meno te l’aspetti arriva a sorpresa la battuta di arresto e così, nella giornata di domenica 25 settembre, l’Arcene Tamburello da capolista ...