Sei Giorni Enduro con Thomas Oldrati sul podio 

Marta Nozza Bielli |

Thomas Oldrati, 33enne pilota Enduro di Petosino, morde la sua medaglia d’argento conquistata con il team azzurro alla Sei Giorni iridata che un anno fa aveva visto lui e i compagni conquistare il trofeo. Se i senior azzurri sono stati dal primo al secondo gradino del podio, a vincere ci hanno pensato gli Under 23. Così l’Italia è l’unico Paese a essere rappresentato sul podio sia tra gli Under 23 che nella competizione riservata alle Nazionali maggiori.

Nel sesto giorno del World Trophy gli azzurri, terzi alla vigilia, sono andati al cancelletto di partenza con l’intenzione di colmare il gap di 45’’ che li separava dalla Spagna e sono riusciti nell’impresa: Andrea Verona ha chiuso la gara e l’Assoluta di giornata al 1° posto in 13’19’’52; 3° di heat un ottimo Alex Salvini mentre Thomas Oldrati (tredicesimo) e Samuele Bernardini hanno dato il massimo per guadagnare secondi preziosi senza commettere errori. Andrea Verona è stato, per la terza volta in questa edizione dell’ISDE, il migliore di giornata e ha condotto l’Italia a un ottimo risultato; Samuele Bernardini è stato stoico: nonostante una frattura scomposta all’anulare della mano sinistra rimediata nella seconda Prova Speciale del terzo giorno, ha concluso la gara con ottimi tempi. Fondamentali anche Thomas Oldrati e Alex Salvini, il primo con rendimenti sempre più che positivi, il secondo con tutta la sua esperienza e carisma. La Gran Bretagna ha conquistato la vittoria in 12h49’54”60 con l’Italia seconda a + 4’45’’70 e la Spagna terza a soli 53 centesimi dagli azzurri. ”Un argento che vale come una vittoria” ha proferito Oldrati.

Il team azzurro secondo classificato al World Troohy (credits: federmoto.it)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Ferrari con Leclerc rivince a Monaco dopo sette...

Michele Ferruggia |
26 Maggio 2024
Dopo sette anni, Charles Leclerc conduce la Ferrari al successo nel Gran Premio di Montecarlo. A completare la giornata trionfale il terzo posto di...

Bagnaia sfata tabù Montmelò e ingaggia duello c...

Redazione |
26 Maggio 2024
Sfatare un tabù vuol dire tanto nella vita di uno sportivo. Il successo di Pecco Bagnaia sul circuito di Barcellona, dove un anno fa era caduto tra...

Verstappen sul filo di lana spettacolo vero a I...

Redazione |
19 Maggio 2024
Sull’autodromo di Imola, il Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna di F1 ha regalato spettacolo in pista e sugli spalti. E’ vero, ha v...