Sfida del Pireo per salire all’Olimpo

Eugenio Sorrentino |

L’Atalanta, sempre alle prese con l’emergenza in attacco ma pienamente convinta della possibilità di passare gli ottavi di Europa League, si è preparata nel migliore dei modi alla trasferta di Atene con l’Olympiacos. Allo stadio del Pireo pieno al 50 per cento, i greci, che devono rimontare il gol di vantaggio dell’Atalanta maturato all’andata, potranno godere della spinta del pubblico e avranno un atteggiamento spiccatamente offensivo. Compito della squadra di Gasperini sarà quello di non farsi sopraffare e giocare senza esporsi a errori tecnici. La squadra, senza attaccanti di ruolo, ha già sperimentato con buoni risultati questa situazione, adattandosi alle circostanze e all’avversario. Intanto, nella conferenza stampa della vigilia, a cui ha partecipato il difensore Djimsiti, ad esplicita domanda sul clima che si vive dopo l’ingresso in società dei partner americani, Gasperini non ha nascosto l’orgoglio che si prova nel sapere di avere contribuire a valorizzare il brand Atalanta. Uno spirito che deve contribuire a lasciarsi alle spalle le polemiche di Firenze, unite a quelle delle partite precedenti, e concentrarsi sulla partita di Atene.

Rafael Toloi in allenamento (credits: atalanta.it)

La presentazione di Olympiacos-Atalanta a cura di Federica Sorrentino

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

L'Europa League all'Atalanta vittoria del merito

Eugenio Sorrentino |
22 Maggio 2024
La sollevano in tre la coppa. Djimsiti, in campo con la fascia di capitano, insieme ai due capitani di lungo corso Toloi e de Roon. Poi passata a G...

La Dea sull'Olimpo con l'Europa League

Eugenio Sorrentino |
22 Maggio 2024
Il cielo è nerazzurro atalantino sopra Dublino. L’Atalanta di Gasperini completa il capolavoro di una stagione che ha cambiato la storia della soci...

Botta e risposta nella pancia dello stadio di D...

Luciano Locatelli |
22 Maggio 2024
Nella sala stampa dello stadio di Dublino, Gian Piero Gasperini ha portato con se emozioni, soddisfazioni, consapevolezza di avere fatto qualcosa d...