Silvia Persico vince il GP Liberazione

Federica Sorrentino |

Il ciclismo femminile bergamasco protagonista del Gran Premio Liberazione, corso a Roma e che ha avuto il suo epilogo nello splendido scenario delle Terme di Caracalla. A tagliare il traguardo per prima è stata Silvia Persico, 24enne di Cene, alla sua seconda gara in Italia nella stagione in corso, che ha preceduto Chiara Consonni in volata. Entrambe portacolori della Valcar Travel&Service, hanno sancito un autentico trionfo di squadra. Il team guidato da Davide Arzeni ha controllato la corsa, annullando tutti i tentativi di fuga e poi lavorando per fare selezione e mettere le proprie atlete nelle condizioni di imporsi nel rush finale. Decisivo l’apporto fornito da Chiara Consonni che ha tirato la volata alla compagna di squadra. La corsa si è svolta su un percorso cittadino da ripetere per sedici volte. Silvia Persico, che quest’anno sarà al via del Tour de France femminile, ha iniziato il 2022 con la medaglia di bronzo ai Mondiali di ciclocross a Fayetteville in Arkansas, Stati Uniti.

L’arrivo vittorioso di Silvia Persico alle Terme di Caracalla (credits: Gran Premio Liberazione)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Il Lombardia parte da Bergamo in attesa del Gir...

Federica Sorrentino |
28 Settembre 2022
Il mese di ottobre riserva due importanti appuntamenti per il ciclismo a Bergamo. Dal cuore della città capoluogo la partenza del Giro di Lombardia...

La seconda volta di Simone Consonni

Federica Sorrentino |
25 Settembre 2022
L’esultanza di Simone Consonni sul traguardo della Paris-Chauny racconta di una volata vincente che gli regala la seconda gioia in carriera in una ...

GimondiBike nel segno di Alexey Medvedev e Chia...

Federica Sorrentino |
25 Settembre 2022
Il russo Alexey Medvedev e l’italiana Chiara Teocchi sono i vincitori delle classifiche assolute, maschile e femminile, dell’edizione numero 21 del...