Skyrace sulle creste del Resegone

Redazione |

Dopo due anni di stop causa pandemia, domenica 12 giugno, partenza ore 9.00 dal campo sportivo di Brumano, torna la Creste del Resegone Skyrace, spettacolare e panoramica gara di corsa in montagna sulla vetta della Valle Imagna promossa da CAI Valle Imagna in collaborazione con Pegarun, Atletica Valle Imagna, il patrocinio di Comune di Brumano e Comunità Montana Valle Imagna e il contributo del Consorzio BIM Bergamo. Il sistema di cronometraggio è curato da Picosport.

La settima edizione delle Creste del Resegone Skyrace, alla memoria di Sergio Manini, assegna il titolo regionale per società CSEN. Il titolo verrà assegnato con la somma dei due primi tempi degli skyrunner della stessa società, femmine o maschile. La gara, lunga 15,7 km, avrà un dislivello in pareggio tra salita d+1300 e discesa d-1300.

Il percorso delle Creste del Resegone Skyrace, con i suoi passaggi tecnici in quota, si presta assai bene per un campionato prestigioso come quello di skyrunning della Lombardia. Il percorso, partendo da Brumano, passerà in prossimità del rifugio Resegone proseguendo poi verso il passo della Passata. Da qui inizierà la parte di salita più dura, che porterà gli atleti a toccare la cima del Resegone a quota 1875 metri. La cavalcata continuerà poi sulla parte nord delle creste fino al Passo del Giuff, dove gli atleti riprenderanno il sentiero che li porterà nuovamente in direzione prima del Rifugio Resegone e poi verso Brumano. Il crono finale per i primi classificati è previsto appena sotto le due ore.

Trail Anello del Resegone

Insieme alla Creste del Resegone Skyrace torna anche il Trail Anello del Resegone, seconda edizione, un percorso ad anello da 15,8 km che, partendo da Brumano, passerà in prossimità del rifugio Resegone e che, dopo un primo tratto in comune con la Skyrace, in località Passata devierà verso sinistra. Da qui con un dislivello contenuto e poche difficoltà tecniche si andrà a percorrere un facile sentiero molto panoramico, passando da Capanna Monza, passo del Fò e dai Piani d’Erna, sino a ricongiungersi poi in località passo del Giuff con il percorso della Skyrace delle Creste.

“Dopo due anni di stop – spiega il presidente del CAI Valle Imagna Giancamillo Frosio – speriamo che gli atleti vogliano tornare nuovamente a Brumano. Anche le condizioni meteo faranno certamente la loro parte. Ringraziamo il Comune di Brumano per la disponibilità. Visti gli ottimi risultati del 2019 quest’anno torna anche il Trail Anello Resegone, alla seconda edizione, che ci aveva permesso di raddoppiare le iscrizioni rispetto all’anno precedente. L’Anello è un percorso più accessibile: non tutti i runner se la sentono di affrontare le creste del Resegone”.

Un’immagine di archivio del Creste del Resegone Skyrace

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Nazione Solidale quarta al mondiale di calcio d...

Federica Sorrentino |
15 Novembre 2022
Il podio sarebbe piaciuto eccome a Emiliano Mondonico, ma il quarto posto con cui la Nazionale Solidale ha concluso la sua avventura al torneo inte...

Bergamo festeggia 4 collari d’oro CONI al femmi...

Michele Ferruggia |
14 Novembre 2022
Quattro collari d’oro a quattro campionesse bergamasche. Le cicliste Chiara Consonni e Martina Fidanza da Brembate Sopra, Elisa Balsamo che ha pres...

ITA Airways intitola aereo a Felice Gimondi

Federica Sorrentino |
14 Novembre 2022
Dopo Giacomo Agostini, ITA Airways ha deciso di intitolare ad un altro illustre bergamasco campione dello sport un proprio aeromobile. Il nome non ...