Bianca

Sofia Goggia assaggia la neve dello Stelvio

8 Luglio 2024

Michele Ferruggia

Sofia Goggia ha fretta. Un ossimoro? No, una piacevole abitudine conoscendo la sua rapidità nel recuperare dai vari incidenti. La campionessa bergamasca è tornata sulla neve allo Stelvio dopo un primo assaggio nel mese scorso. Con il suo staff tutto bergamasco – il tecnico Luca Agazzi, il preparatore Matteo Artina e lo skiman Barnaba Greppi – ha messo altro fieno in cascina con tutta la fiducia del caso quando il percorso procede in anticipo e senza intoppi. 

“Dopo l’infortunio, gli ortopedici mi avevano indicato sei mesi per il ritorno sugli sci, ma sono riuscita ad accelerare un po’ i tempi: la prima sciata è arrivata a quattro mesi e dieci giorni, e ora siamo a cinque mesi esatti – ha spiegato Sofia nell’intervista realizzata da Bormio Press Office – Mi sento molto bene, sempre meglio. Chiaramente l’osso ha bisogno ancora di tempo per consolidarsi al 100%, ma la tenuta è già ottima. Per questo è stato ideale venire in ghiacciaio, già adesso, e capire gli adattamenti da fare allo scarpone in vista del blocco di allenamento in Argentina”. Ma prima del trasferimento, in settembre, nella Terra del Fuoco, lo Stelvio regala a SuperSofi anche le emozioni e le sensazioni di un tempo: “Frequento questo luogo – continua- da quando ero piccolissima, ricordo i primi ritiri estivi da bambina con lo sci club. Essere qui, su queste piste, per me è come tornare a casa”. Quelle piccole ma essenziali certezze inserite in un programma che fa della flessibilità il suo caposaldo: “Con il mio staff ho condiviso una macro programmazione in avvicinamento alla prossima Coppa del Mondo, ma sappiamo di dover conservare un approccio aperto, e che potranno esserci cambiamenti in base al mio stato di salute e alla mia condizione fisica. Un progetto c’è, ma saremo pronti ad adattarci ad ogni evenienza”. 

La Coppa del Mondo di sci scatterà sabato 26 ottobre con il tradizionale gigante austriaco sul ghiacciaio del Rettenbach a Soelden nella stagione che vivrà il suo clou con il Mondiale di Saalbach nel febbraio 2025. 

Sofia Goggia sullo Stelvio con lo skiman Barnaba Greppi e il tecnico Luca Agazzi (foto tratta dai profili social di Sofia Goggia)

Condividi l'articolo

ARTICOLI CORRELATI

Michela Moioli riparte da Cervinia in Coppa del mondo

11 Luglio 2024

Michele Ferruggia

Se non ci fosse il Mondiale, che Michela Moioli non…

Leggi di più
Newspower.it

Schilpario scena mondiale dello sci nordico giovanile

4 Luglio 2024

Federica Sorrentino

La Sala Fornasa del Complesso di Sant’Agostino dell’Università di Bergamo…

Leggi di più