Sofia Goggia e Federica Brignone atlete dell’anno ex aequo

Federico Errante |

Sofia Goggia e Federica Brignone a braccetto. Il premio “Atleta dell’anno” istituito dalla Fisi, è andato ex aequo alle due stelle dello sci alpino. La cerimonia, nel corso di Skipass, la tradizionale festa di settore che si tiene a Modena Fiere, ha proclamato le due stelle azzurre. Un metallo olimpico a testa, la bergamasca ha conquistato la sua terza coppa di discesa, la valdostana quella di superg. Sofia aveva già vinto il trofeo nel 2017 e nel 2018, Federica nel 2020. E’ la quarta volta nella storia che l’Atleta dell’Anno viene assegnato a pari merito dopo le edizioni del 1995 (Alberto Tomba e Silvio Fauner), 2002 (Daniela Ceccarelli e Gabriella Paruzzi) e 2013 (Dominik Paris e Christof Innerhofer). In corsa c’era anche Michele Boscacci, fuoriclasse dello sci alpinismo. Così Sofia  Goggia: “Quella dello scorso anno è stata un’impresa che ha per me un valore incommensurabile; mi chiedo ancora come sia potuto succedere. Sono contenta sia andata così ed è stata la sfida più ardua della mia vita. L’ho superata con tenacia e ne sono molto fiera”. Sui propri profili social Sofia ha anche postato una foto in cui è ritratta con in mano un cartellone, “W i fans”. Ennesima cartina tornasole della popolarità e della totale empatia della finanziera con il suo popolo. Fuori e dentro all’universo virtuale.

Goggia e Brignone premiate dalla FISI. Per la sciatrice bergamasca è la terza volta (credits: FISI)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Sofia Goggia animus pugnandi è tornata sugli sci

Federico Errante |
18 Giugno 2024
“Quattro mesi dopo… È stata durissima e non sarà facile. Penso intimamente peró che sia già stratosferico aver messo gli sci per due giorni a...

Goggia e Moioli inseguono l’oro mondiale che manca

Federico Errante |
12 Giugno 2024
Una stagione mondiale. Saranno 14 le discipline della galassia Fisi che nell’annata 2024/2025 metteranno in palio i rispettivi titoli iridati...

Paola Magoni “l’altra” Rosa Camuna

Federica Sorrentino |
30 Maggio 2024
Il paese natio di Selvino aveva riservato a Paola Magoni una festa fantasmagorica per celebrare il quarantennale dell’oro olimpico nello slalo...