Sofia Goggia rincorre Pechino

Redazione |

Danni fisici di rilievo, ma anche speranza di riuscire a partecipare alle Olimpiadi invernali di Pechino. Sofia Goggia, caduta nel corso del supergigante femminile di Cortina valevole per la Coppa del mondo, è stata visitata presso la clinica La Madonnina di Milano dalla Commissione Medica FISI presieduta dal dottor Andrea Panzeri, il quale ha sottoposto la campionessa olimpica a una risonanza magnetica a entrambe le ginocchia e a una TAC. Gli esami – comunica la FISI – hanno evidenziato un trauma distorsivo al ginocchio sinistro, con una lesione parziale del legamento crociato già operato nel 2013, una piccola frattura del perone e una sofferenza muscolo tendinea. Sofia comincerà da domani il percorso riabilitativo con l’obiettivo di essere al via della discesa femminile di Pechino 2022 in programma martedì 15 febbraio. “Mi dispiace, è uno stop che non ci voleva in un momento così importante della stagione – ha affermato Goggia – ma già dalle prossime ore comincerò la fisioterapia per cercare di difendere il titolo olimpico nella disciplina che più amo“. Sofia Goggia aveva già dovuto rinunciare ai Mondiali di Cortina, dove peraltro era testimonial. Ora inizia la rincorsa a Pechino. Conoscendo la sua tenacia e immaginando l’impegno dello staff medico e riabilitativo, è assai probabile che la campionessa di Astino sarà pronta al via della discesa libera olimpica.

Il momento in cui Sofia Goggia lascia la pista di Cortina (photocredits: Alessandro Trovato/Pentaphoto/Fisi)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Atleta dell’anno FISI via alle votazioni

Federico Errante |
11 Settembre 2022
La Fisi ha aperto il tradizionale concorso che permette agli appassionati di eleggere il migliore dell’ultima stagione. In corsa Michela Moioli e S...

Stefano Maldifassi si candida alla presidenza d...

Michela Corvetto |
4 Agosto 2022
«Una Federazione nuova, dinamica, autorevole e propositiva: è la FISI che ho in mente»: con queste parole Stefano Maldifassi comunica la propria ca...

Il ds Pisoni prepara la stagione di snowboardcross

Federico Errante |
27 Giugno 2022
L’inizio stagione è ancora lontano, ma è già tempo di mettere il classico “fieno in cascina”. Lo snowboardcross nazionale, archiviati i primi test ...