Solo un punto a Berna

Redazione |

YOUNG BOYS – ATALANTA

A Berna poteva scapparci la vittoria, si è rischiato di perdere, è finita in pareggio.

Ecco la sintesi del 3-3 che ha chiuso la sfida con lo Young Boys. Squadra di Gasperini due volte in vantaggio, ma sempre raggiunta e poi costretta a inseguire, fino a ottenere il pareggio nel finale con un perfetto calcio di punizione di Muriel, pochi secondi dopo il suo ingresso in campo.

L’Atalanta, a segno dopo 10 minuti di gioco con Zapata, è stata raggiunta dallo Young Boys su azione da calcio d’angolo. Poi è tornata in vantaggio ad inizio di secondo tempo con Palomino, al suo primo gol in Champions League.

Dopo avere sfiorato il terzo gol, l’Atalanta si è fatta sorprendere dallo Young Boys su rimessa laterale e da un tiro all’incrocio dei pali. Dopo il 3-3 di Muriel, Musso si è opposto brillantemente agli ulteriori tentativi degli svizzeri. Ma il pareggio ha obbligato l’Atalanta a inseguire la vittoria nell’ultimo turno di Champions League con il Villarreal per accedere agli ottavi.

Photocredits atalanta.it

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

La Dea in Champions prima di volare a Dublino

Eugenio Sorrentino |
18 Maggio 2024
L’Atalanta incassa i tre punti auspicati allo stadio di Via del Mare e si assicura la qualificazione alla prossima Champions League. Per la vittori...

La quarta volta in Champions una carica in più

Fabrizio Carcano |
18 Maggio 2024
L’Atalanta rimanda la festa per la Champions alla prossima settimana. Prima ovviamente c’è la finale di Europa League diventata il vero obiettivo d...

A Lecce caccia ai tre punti per la Champions

Eugenio Sorrentino |
17 Maggio 2024
Atalanta a Lecce con 21 giocatori per tentare di portare a casa i tre punti che permetterebbero di festeggiare la qualificazione aritmetica alla pr...