Stecconi tricolore di freccette King of Steel a Villongo

Michele Ferruggia |

Giovanni Stecconi, 35enne parmense,  a due settimane dal titolo nel campionato italiano di freccette FIGF, ha conquistato a Villongo la seconda edizione del torneo “King of Steel”, organizzato dal gruppo Area 501. Il giocatore classe ’89 di Polesine Zibello, numero uno della classifica nazionale di steel (freccette con punta d’acciaio, su bersagli tradizionali), era l’osservato speciale in Bergamasca e non ha deluso le attese, confermandosi il più forte e il più in forma fra i 100 partecipanti arrivati da buona parte del nord Italia. Dodici gli incontri vinti in poco più di otto ore da Stecconi: i primi sei per dominare il decimo dei sedici gironi della fase iniziale, e gli altri sei per farsi strada fino al titolo nel tabellone finale a 64. Particolarmente impegnativi gli ultimi due, entrambi vinti al leg decisivo: prima 5-4 in semifinale contro il comasco Sergio Beretta e quindi 6-5 contro il valtellinese Paolo Trutalli in una finale di altissimo livello, combattuta dalla prima all’ultima freccia. L’emiliano – già finalista nel 2023 – ha tentato più volte la fuga, ma il rivale l’ha sempre ripreso e sul 5-5 è stato lui il primo ad avere a disposizione due freccette per il successo. Ma le ha fallite entrambe e uno Stecconi freddo e cinico non ha perdonato, trovando al doppio 10 il check-out da 60 che gli ha consegnato l’ennesima soddisfazione di un 2024 da incorniciare. Al terzo posto, insieme a Beretta, anche il bresciano Davide Marco Orizio, fermato da Trutalli.

“Rispetto alla prima edizione – dice Giorgio Bezzi, responsabile di Area 501 – è leggermente calato il numero dei partecipanti, ma non la qualità di un evento di nuovo capace di attirare numerosi nomi noti del panorama nazionale. Abbiamo assistito a tanti incontri di alto livello, in un clima sereno capace di unire all’agonismo una buona dose di divertimento. Il successo di Stecconi è stato la ciliegina sulla torta: ci ha onorato di nuovo della sua presenza in una stagione che lo sta vedendo protagonista a ripetizione, e ha riscattato con merito la sconfitta in finale dello scorso anno”.

RISULTATI

Ottavi di finale: Belingheri b. Bianchi 4-1, Orizio b. Foti 4-1, Ambrosini b. Mandaradoni 4-3, Trutalli b. Biagini 4-2, Beretta b. Ammendola 4-1, Boioni b. Litterotto 4-3, Stecconi b. Artioli 4-0, Pasotto b. Gervaso 4-0. Quarti di finale: Orizio b. Belingheri 4-0, Trutalli b. Ambrosini 4-0, Beretta b. Boioni 4-1, Stecconi b. Pasotto 4-0. Semifinali: Trutalli b. Orizio 5-2, Stecconi b. Beretta 5-4. Finale: Giovanni Stecconi b. Paolo Trutalli 6-5.

Giovanni Stecconi, 35enne parmense,  campione italiano di freccette, vincitore della seconda edizione di King of Steel (credits: Area 501)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Matteo Ruggeri e Marcello Ginami premiati a Zogno

Federica Sorrentino |
16 Giugno 2024
Tanto umili, quanto amati per le doti sportive, professionali e umane. Matteo Ruggeri, esterno sinistro promosso a pieni voti da Gian Piero Gasperi...

Encomio solenne di Crotone al Prof. Domenico Bo...

Redazione |
15 Giugno 2024
Il Comune di Crotone ha conferito un encomio solenne al prof. Domenico Borelli, da anni preparatore atletico dell’Atalanta. Una onorificenza civica...

Torna Uni Run Bg in corsa con gli studenti

Redazione |
6 Giugno 2024
Nel pomeriggio di sabato 8 giugno, Bergamo Alta si prepara a tingersi di rosso: è questo il colore scelto per le maglie della quinta edizione di Un...