Stefano Belotti tricolore nei tuffi da un metro

Michele Ferruggia |

Bergamo Tuffi protagonista ai campionati Assoluti Open UnipolSai alla Monumentale di Torino. Stefano Belotti trionfa nel trampolino da un metro con il personale di 407.45 punti, completando un’eccezionale rimonta rispetto alla fase eliminatoria, dov’era ottavo con 288.90. Nel contempo, Francesco Casalini si è vestito d’argento nella piattaforma maschile e Elisa Pizzini, altra atleta formatasi alla scuola di Bergamo Tuffi, si è aggiudicata la finale dei tre metri avvicinandosi al personale, con 288.15, al termine di una gara che, sebbene priva di Chiara Pellacani ed Elisa Bertocchi, si è rivelata dai contenuti tecnici abbastanza elevati-

Nella finale trampolino da un metro, Stefano Belotti, allenato da Davide Pasinetti per Fiamme Oro e Bergamo Tuffi, ha messo in riga i campioni italiani del 2023 Lorenzo Marsaglia ai primaverili e Giovanni Tocci agli estivi. Classe 2004, Stefano Belotti ha superato abbondantemente i 400 punti, raggiungendo come detto i 407.45. Secondo Giovanni Tocci (Esercito/AQA Cosenza) con 405.95 e Lorenzo Marsaglia (Marina Militare/CC Aniene) con 387.45. Quarto è Matteo Cafiero (Fiamme Oro/Canottieri Milano) mentre Matteo Santoro scivola al quinto posto, dopo aver chiuso davanti a tutti il turno eliminatorio. “Forse ho sottovalutato un po’ l’eliminatoria, non essendo una gara che faccio molto spesso, mentre in finale ho cercato di dare il meglio e ho trovato maggiore concentrazione – ha dichiarato Belotti – Il tuffo in cui sono più sereno e mi riesce meglio è l’ultimo, il doppio e mezzo ritornato e quello dove devo lavorare di più è il doppio e mezzo indietro, che è quello un po’ meno stabile ma che oggi è riuscito abbastanza bene e secondo me è stata la chiave che ha sbloccato la gara”.
Nel trampolino da tre metri femminile, la nuova campionessa italiana assoluta è Elisa Pizzini, 19enne con trascorsi importanti a Bergamo e ora tesserata con Fiamme Gialle e Circolo Canottieri Aniene. Nella piattaforma maschile si è imposto Andreas Sargent Larsen. L’azzurro delle Fiamme Oro e Circolo Canottieri Aniene, campione d’Europa nel team event a Roma 2022, ha vinto con 423.20 punti, scavalca il compagno di squadra alle Fiamme Oro Riccardo Giovannini, che lo aveva preceduto nella gara eliminatoria, e lasciandosi alle spalle Francesco Casalini (Marina Militare/Bergamo Tuffi) e Simone Conte (MR Sport/F.lli Marconi), rispettivamente secondo con 393.70 e terzo con 383.75 punti. Per Casalini un risultato importante, perché ha avvicinato la quota di 400 punti e si è confermato ai vertici della specialità.

Stefano Belotti, portacolori di Fiamme Oro e Bergamo Tuffi, nuovo campione italiano nel trampolino da un metro (credits: Federnuoto)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

San Paolo d’Argon capitale del Wrestling

Federico Errante |
20 Maggio 2024
L’Italian Championship Wrestling ha fatto ancora centro. “ICW Fight Forever 42”, l’evento organizzato dalla realtà che dal 2001 si occu...

RN Orobica primo ko stagionale in gara1 playoff

Luciano Locatelli |
19 Maggio 2024
La Isocell Rari Nantes Orobica perde il primo confronto della serie playoff di finale contro la Vela Nuoto Ancona con un passivo pesante: 7-12 il r...

RN Orobica a un passo dalla promozione in A1

Luciano Locatelli |
17 Maggio 2024
In calendario domenica 19 maggio il primo atto della serie di finale per l’accesso alla serie A1 di pallanuoto femminile, che vede impegnata la Iso...