Tamburello Arcene terzo in Coppa Europa

Luciano Locatelli |

Bilancio positivo per l’Arcene Tamburello, che alla tre giorni di Coppa Europa a Montpellier si è classificata al terzo posto, dopo aver superato la squadra di casa, il Cournonterral venerdì nel turno di qualificazione per 13-7, perdendo poi nella semifinale tutta italiana con il Castellaro per 8-13.

La partita con Castellaro è stata combattuta ed i giocatori di Locatelli-Mogliotti hanno conteso la vittoria ai mantovani fino al punteggio parziale di 7-8, quando sono venute a mancare le forze per l’impegno del giorno prima, concedendo 5 game agli avversari che hanno avuto accesso alla finale contro Solferino, l’altra italiana qualificata.

Nella tarda mattinata di domenica l’Arcene, priva di Lorenzo Bertagna, è sceso di nuovo in campo per disputare la finale del 3° posto, che i biancoazzurri sono riusciti a conquistare contro i transalpini del Cazouls d’Herault per 13-10, ottenendo così un buon piazzamento alla loro prima partecipazione europea.

Rimane comunque un buona esperienza per i bergamaschi, come conferma anche l’allenatrice orobica Stefania Mogliotti: “per i ragazzi e per la società era la prima esperienza in coppa Europa open per cui la terza piazza è da considerarsi comunque positiva. Rimane un po’ di rammarico, perché in semifinale contro il Castellaro abbiamo avuto un paio di occasioni per staccarli ma non le abbiamo sfruttate, sul 5-3 e 40 a 0 per noi stavamo giocando bene e non riuscire a chiudere ha poi condizionato la partita sopratutto contro giocatori esperti. Comunque, ai ragazzi va fatto un plauso in quanto siamo stati l’unica squadra a giocare 2 partite nell’arco di poche ore con difficoltà a recuperare le energie”.

In finale, tutta italiana, ha avuto la meglio il Solferino che ha battuto nettamente il Castellaro per 13-1 e si è aggiudicata la coppa Europa di tamburello open 2022.

Anche il presidente Corrado Gatti è comunque soddisfatto per la prestazione dei suoi ragazzi: “Terzo posto posivito condizionato dal fatto di dover giocare 2 partite in notturna in 2 giorni consecutivi. Da rivedere la formula ma i miei ragazzi si sono comportati in modo eccezionale anche nella finale del 3/4° posto pur senza il loro capitano assente per affaticamento muscolare”.

Lusinghiero piazzamento di Arcene Tamburello alla prima esperienza europea (photocredits: Arcene Tamburello)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Francesco Casalini argento nella piattaforma si...

Redazione |
21 Giugno 2024
Medaglia bis per la scuola di Bergamo Tuffi ai campionati europei. Arriva nella piattaforma sincro per merito di Francesco Casalini, che insieme a ...

Al mondiale di moto d’acqua entra in scena Nico...

Redazione |
21 Giugno 2024
Al Campionato mondiale di moto d’acqua, che va in scena a Olbia, non partecipa il pluricampione bergamasco Michele Cadei, messo...

Dario Morandi sempre ai vertici del rafting con...

Federico Errante |
19 Giugno 2024
Quando l’Europa chiama Bergamo risponde. Dal calcio al rafting, dall’Atalanta a Dario Morandi che si può definire a sua volta l’A...