Tamburello Arcene tris di vittorie

Luciano Locatelli |

Terza vittoria consecutiva per l’Arcene di tamburello, impegnata nel campionato open di serie A, contro il neopromosso Fontigo che nell’occasione non ha avuto scampo. I ragazzi di Stefania Mogliotti, infatti, dopo il mezzo passo falso dell’ultimo incontro casalingo contro il Tuenno, hanno giocato una partita senza sbavature, il che ha consentito all’Arcene di aggiudicarsi l’incontro per 2-0 con il punteggio di 6-1 e 6-0.

Una partita con insidie per i bergamaschi solo per il tempo meteorologico, con un forte vento che ha caratterizzato il pomeriggio di sabato rendendo ancora più difficile giocare, come ci ha raccontato l’allenatrice Stefania Mogliotti: “Siamo riusciti ad impostare da subito un gioco molto veloce e preciso nonostante oggi la giornata non è stata delle migliori per giocare a tamburello, visto che c’è sempre stato un vento trasversale molto fastidioso che ha complicato il gioco. Siamo riusciti ad avere una qualità tecnica elevata che ci ha permesso di portare a casa l’intera posta in palio. Pertanto, siamo molto felici per esserci riscattati rispetto a domenica scors,a quando abbiamo perso un punto con il Tuenno. Oggi è stata una buona prova da parte di tutta la squadra, speriamo di continuare così nel proseguo della stagione”.

La nuova vittoria casalinga consente all’Arcene di mantenere il terzo posto in coabitazione con i campioni in carica del Castellaro a quota 8, dietro solo a Sommacampagna e Solferino che viaggiano a punteggio pieno.

È soddisfatto anche il presidente Corrado Gatti, che ha commentato così la partita: “Oggi hanno giocato tutti bene, tutti i reparti hanno fatto bene per cui la partita è andata via liscia ed abbiamo vinto. Ora ci aspetta la prima trasferta a Cavaion in terra veronese nella speranza di continuare a realizzare risultati positivi”.

ASD ARCENE – ASD FONTIGO 2-0 (6-1, 6-0)

Arcene: Lorenzo ed Enrico Bertagna, Gozzelino, Guerra, Vaccari, Tasca, Olivari, Gatti e Magri – D.t.: Mogliotti e Locatelli.

Fontigo: Bortolamiol, Marco e Gianni Borsoi, Pandolfo, Zanoni, Bertazzon – D.t.: Mazzero.

Arbitro: Sig. Legnani

RISULTATI – SERIE A OPEN – TERZA GIORNATA: 

Solferino-Ceresara 2-0 (6-2,6-4), Sabbionara-Cremolino 2-0 (4-6,6-2,t.b.8-1), Sommacampagna-Guidizzolo 2-0 (6-1,6-2), Castellaro-Tuenno 2-0 (6-1,6-0). Arcene-Fontigo 2-1 (6-1,6-0), Cavrianese-Cavaion r.p.p. al 19/4), 

Classifica: Sommacampagna e Solferino punti 9; Arcene, Castellaro 8; Cavaion (*) 5; Cavrianese (*) 3; Sabbionara e Ceresara 2; Tuenno, Guidizzolo, Fontigo e Cremolino 1.  (*) una gara da recuperare. 

Nell’uovo di Pasqua di Arcene Tamburello la terza vittoria consecutiva (credits: Tamburello Arcene)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Rugby Bergamo, a Lecco la prima di ritorno

Giulia Piazzalunga |
30 Gennaio 2023
Concluso il girone d’andata con una vittoria contro il Savona, la Rugby Bergamo gioca la sua prima partita di ritorno in trasferta contro il ...

Rugby Bergamo torna da Savona con 4 punti

Giulia Piazzalunga |
23 Gennaio 2023
La trasferta in Liguria della prima squadra della Rugby Bergamo, contro il Savona Rugby, si chiude 20-22. Una partita che, nonostante il risultato,...

Rugby Bergamo, la prima del 2023 finisce in parità

Giulia Piazzalunga |
16 Gennaio 2023
La Rugby Bergamo 1950 apre il 2023 con il recupero della quarta giornata del girone di andata, partita che era stata annullata per un errore arbitr...