Tamburello Grassobbio espugna Firenze e sale al secondo posto

Luciano Locatelli |

Vittoria in quel di Firenze per il Grassobbio Tamburello femminile, nell’ottava giornata del campionato di serie A indoor femminile. Una vittoria che lancia al secondo posto assoluto la formazione del presidente Gerry Testa, confermando che per quest’anno le squadre da battere sono le due bergamasche Ciserano e Grassobbio, rispettivamente prima e seconda della graduatoria provvisoria. La partita è stata vinta delle ragazze di Frank Vismara con grande facilità ed è finita con un rotondo 3-13 che la dice lunga sulla differenza d valori in campo. Comincia subito forte il Grassobbio che mette a segno ben nove giochi a zero con la squadra di casa annichilita e che riesce a conquistare il primo gioco solo al decimo tentativo.

Per Grassobbio in controllo della gara c’è la possibilità di dare spazio a tutte le effettive che hanno così l’opportunità di mettere minuti nelle gambe. La partita scivola via senza scossoni con le bergamasche che controllano la gara e lasciano solo 3 giochi alle toscane che devono arrendersi e cedere il passo ad Alessia Grazioli e compagne. Le bergamasche che tornano a casa con un successo che le rilancia in classifica a quota 9 punti dietro alla capolista Ciserano. C’è poco da dire anche da parte dell’allenatore Frank Vismara che ha così commentato una gara a senso unico: “Le ragazze sono partite subito forte, andando sul 9-0, poi abbiamo gestito non forzando e dando spazio anche a chi gioca meno”.

Domenica 11 febbraio doppio impegno sia per Ciserano che per Grassobbio che giocheranno entrambe contro le due squadre di Palermo, Easy Play e Frecce Azzurre, la mattina a Ciserano e nel pomeriggio a Grassobbio. Quando mancano sei giornate al termine del campionato, con Grassobbio che deve recuperare due partite, c’è la concreta possibilità che le due squadre bergamasche arrivino alla fine entrambe a pari punti, con Ciserano però favorita per gli scontri diretti vinti.

C.S. FIRENZE-ASD GRASSOBBIO 3-13

Firenze: Miccoli, Sarri, Puliti, Balaj, Bartolini.

Grassobbio: Testa A., Grazioli, Testa I. e Emiliani. D.T. Vismara.

CLASSIFICA: Ciserano punti 21; Grassobbio 9, G.S. Firenze e Aeden Santa Giusta 6; Easy Play Palermo 3; Frecce Azzurre 0.

Le squadre di Grassobbio e Firenze schierate prima dell’inizio del match vinto dalle bergamasche (credits: Tamburello Grassobbio)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

La spada di Jacopo Rizzi sul tetto del mondo

Giulia Piazzalunga |
18 Aprile 2024
Ai Campionati del Mondo Cadetti e Giovani di Riyadh 2024, l’Italia della spada maschile ha trionfato nella prova a squadre Under 20. Il bergamasco ...

Stefano Belotti oro tris agli Assoluti Open di ...

Michele Ferruggia |
14 Aprile 2024
Si chiudono con la tripletta personale di Stefano Belotti gli Assoluti Open UnipolSai di tuffi alla Monumentale di Torino. Il ventenne bergamasco v...

RN Orobica domina anche a Parma e vola ai playoff

Luciano Locatelli |
14 Aprile 2024
La Isocell Rari Nantes Orobica sbanca anche Parma e conquista il primo posto matematico, vincendo una partita combattuta contro lo Sport Center Par...