Tomasoni bronzo mondiale team event skicross

Federico Errante |

Il suo urlo alla telecamera resterà uno degli spot per eccellenza. La “domenica bestiale” dello skicross porta in alto anche i colori bergamaschi. Federico Tomasoni, 25enne di Bratto, si piazza sesto nella gara individuale vinta da uno strepitoso Simone Deromedis che regala il primo oro iridato nella storia della disciplina poi si mette in proprio, o meglio, in coppia per mettersi al collo un magnifico bronzo. A Bakuriani, in Georgia, due luccicanti metalli in poche ore. Nella competizione mista a squadre l’atleta tesserato per lo Sci Club Zanetti-Goggi – schierato al posto del neo campione del mondo – sale sul terzo gradino del podio a braccetto con Jole Galli. Quest’ultima, un passato nello sci alpino, è brava a tenere dietro la Francia e a piazzarsi immediatamente a ridosso a Svezia (oro) e Canada (argento). Una giornata da sogno che sancisce la crescita esponenziale di un movimento capace di scrivere un’altra pagina di storia per l’universo della neve. Per Tomasoni, in particolare, è stata la classica “giornata della vita”: doppio acuto da “big” in un percorso che fin qui non l’ha mai portato nella top 3 in Coppa del Mondo in cui il miglior risultato è stata la sesta piazza di Reiteralm (Austria) il 17 febbraio scorso mentre i due podi nel curriculum sono stati ottenuti in Coppa Europa: terzo sia il 17 dicembre 2021 a Val Thorens, in Francia, sia a Passo San Pellegrino il 12 marzo 2022. 
“Questo è il frutto del duro lavoro di tanti anni – ha detto il dt Bartolomeo Pala ai microfoni di Fisi.org – ed è arrivato tutto insieme, ci abbiamo creduto tanto creando un gruppo valido e competitivo. Sono contento perché un grande successo di squadra anche se si tratta di sport individuali. Nel caso di Deromedis, 30 giorni dopo un’operazione arrivare ad una medaglia è qualcosa di fantastico. Poi è arrivata la medaglia della squadra: abbiamo sostituito Simone con Tomasoni. Jole Galli voleva prendersi la rivincita perché ha sbagliato nella gara individuale, e dopo i podi in Coppa del mondo sapeva di poter far bene. Sono super orgoglioso di tutti”.

Federico Tomasoni nella gara iridata di skicross (credits: Pentaphoto)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Sofia Goggia animus pugnandi è tornata sugli sci

Federico Errante |
18 Giugno 2024
“Quattro mesi dopo… È stata durissima e non sarà facile. Penso intimamente peró che sia già stratosferico aver messo gli sci per due giorni a...

Goggia e Moioli inseguono l’oro mondiale che manca

Federico Errante |
12 Giugno 2024
Una stagione mondiale. Saranno 14 le discipline della galassia Fisi che nell’annata 2024/2025 metteranno in palio i rispettivi titoli iridati...

Paola Magoni “l’altra” Rosa Camuna

Federica Sorrentino |
30 Maggio 2024
Il paese natio di Selvino aveva riservato a Paola Magoni una festa fantasmagorica per celebrare il quarantennale dell’oro olimpico nello slalo...