Tony D’Amico DS del futuro

Eugenio Sorrentino |

Un mese di rodaggio, si fa per dire, prima di entrare ufficialmente nell’organigramma dell’Atalanta per la stagione 2022-23. Di fatto, Tony D’Amico, nuovo direttore sportivo, di lavoro preparatorio ne ha tanto da fare e in questi casi l’annuncio prelude a una intensa fase di avviamento, durante la quale i momenti di confronto con le varie figure societarie serviranno a registrare l’unica lunghezza d’onda per essere perfettamente in sintonia con gli indirizzi e obiettivi. Il 42enne pescarese arriva a Bergamo dopo quattro stagioni in cui, dopo essere stato responsabile scounting, ha contribuito a disegnare la rosa del Verona dimostratasi sempre competitiva. Insomma, per il ruolo di direttore sportivo l’Atalanta ha pescato ancora nella città scaligera. Dopo Giovanni Sartori, che lasciò il Chievo per rispondere alla chiamata di Percassi, ecco Tony D’Amico che con il Verona ha ottenuto una promozione in Serie A e tre piazzamenti nella parte sinistra della classifica (due noni posti e un decimo posto), “facendosi apprezzare per la gestione e la capacità di selezione e valorizzazione dei giocatori nell’ottica di una progressiva patrimonializzazione del club” – scrive l’Atalanta sul proprio sito web. Lavorerà a fianco di Lee Congerton, preposto a pescare i talenti sul mercato estero, e Lele Zamagna, il quale proseguirà il suo lavoro prezioso nelle vesti di osservatore sempre attento oltre che, certamente, disponibile a supportare l’organizzazione societaria sportiva. Corre voce che Sartori lo avrebbe voluto con sé a Bologna, ma l’Atalanta, giustamente e sapientemente, se lo tiene ben stretto.

Tony D’Amico arriva a Bergamo dopo quattro stagioni al Verona (credits: atalanta.it)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Atalantini Oranje agli ottavi in Qatar

Redazione |
29 Novembre 2022
Primi due atalantini agli ottavi di finale del mondiale in Qatar. Sono Marten de Roon e Teun Koopmeiners, il primo partito titolare nell’Olanda che...

Dall’America con le idee chiare

Fabio Gennari |
29 Novembre 2022
Un incontro importante per conoscere metodi e approccio al lavoro di una squadra di grande livello della NBA, tre giorni di full immersion in un al...

Atalanta tornata al lavoro

Eugenio Sorrentino |
28 Novembre 2022
Dopo avere visto in tv Mario Pasalic in campo nel finale della larga vittoria della Croazia sul Canada, giusto il tempo di partecipare alla gioia p...