Torna la vittoria per la Rugby Bergamo 1950

Giulia Piazzalunga |

Domenica vittoriosa per la Rugby Bergamo 1950, che nella seconda trasferta piemontese di seguito (la scorsa settimana la partita ad Asti non era stata favorevole) porta a casa una vittoria schiacciante contro Rugby Ivrea.

In meta già dal terzo minuto (Spilotros, trasformata da Orlandi), i giallorossi giocano con aggressività e fantasia ogni pallone, faticando però a mettere in campo un gioco fluido. I punti arrivano subito (seguono infatti, nel solo primo tempo, altre due mete di Nava e Nembrini), ma la manovra è lenta e macchinosa, per merito dei padroni di casa che sporcano in ogni modo il gioco dei bergamaschi. La gestione del giudice di gara, inoltre, permette a Ivrea di rallentare il gioco, con un calcio e una meta.

Il primo temo si chiude con il Bergamo in attacco costante, ma che non riesce a concludere: 8-19.

Dopo la pausa la situazione è a favore degli orobici: gli ospiti riescono finalmente a esprimere il proprio gioco, fatto di accelerazioni, continuità e gioco nello spazio, andando a segnare ripetutamente (Deretti, Orlandi, Bellini, ancora Spilotros, Avino e Spilotros nuovamente, che si guadagna il titolo di Man of the Match). Le forze fresche messe in campo da Coach Festa permettono di alzare ulteriormente il ritmo, distaccando definitivamente i piemontesi che non riescono a portare a casa neanche un punto.

Un gioco di squadra, con il pack di mischia che porta palloni nelle fasi di conquista e permette ai tre quarti di trovare gli spazi giusti per andare in meta. La partita si conclude 8-59.

«Sono davvero soddisfatto del ritorno alla vittoria, che riporta entusiasmo nel gruppo e soprattutto quella consapevolezza dei propri mezzi, che purtroppo non sempre ci si ricorda di avere» commenta Michele Festa. «Consapevolezza e mentalità, che permetterebbero al gruppo di fare un ulteriore salto di qualità. Occorre essere più cinici, se vogliamo iniziare a pensare in grande: quando si giocano le partite con le prime in classifica occorre sbagliare il meno possibile e sfruttare tutte le occasioni. Dobbiamo diventare maniacali nella ricerca dei dettagli. Ora testa già alla difficile sfida di domenica allo Sghirlanzoni contro il Monferrato, per rifarsi della pesante sconfitta di settimana scorsa».

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Rugby Bergamo 1950, ancora una vittoria

Giulia Piazzalunga |
29 Novembre 2022
Dopo la trasferta sarda, la Rugby Bergamo 1950 torna a giocare in casa e lo fa in grande stile: domenica 27 novembre lo Sghilanzoni ha visto i padr...

Trasferta vittoriosa per la Rugby Bergamo 1950

Giulia Piazzalunga |
22 Novembre 2022
La Rugby Bergamo 1950 torna dalla trasferta in territorio sardo con 5 punti importanti: la partita contro l’Olbia Rugby 1982 si chiude 6-57. ...

Rugby Bergamo 1950 travolge la capolista

Giulia Piazzalunga |
8 Novembre 2022
Si conclude 29-20 il match che ha visto la Rugby Bergamo 1950 ospitare in casa l’Amatori Rugby Capoterra. I giallorossi tornano a vincere dop...