Trofeo AZIMUT antipasto del Challenger

Michela Corvetto |

Il 2022 regala alla città di Bergamo un secondo torneo di tennis di deciso spessore, che precederà il prestigioso ATP Challenger di novembre. In contemporanea con la prima settimana di Wimbledon, tra il 27 giugno e il 3 luglio, il Tennis Club Città dei Mille ospiterà la sesta edizione del Trofeo AZIMUT (15.000$, terra battuta). La concomitanza dei Championships non è certo un problema per un torneo ITF “M15”, destinato a giocatori giovani e in ascesa. Va ricordato che nell’edizione del 2004 vi presero parte tre giovanissimi che avrebbero fatto parlare molto di sè: Novak Djokovic, Gael Monfils e Fabio Fognini. Dopo qualche anno di stop, con l’elezione a presidente del club di Marco Fermi, il circolo di Via Martinella ha ripreso a ospitare un torneo internazionale. La rinascita risale al 2015, quando si impose Gianluca Naso. Il torneo si è svolto ininterrottamente fino al 2018, salvo poi tornare in naftalina per un paio d’anni. Nel 2019 gli organizzatori si presero una pausa, perplessi per la riforma dei punti messi in palio nei tornei ITF (che infatti sarebbe durata pochi mesi), mentre nel 2020 la pandemia ha bloccato mezza stagione. Il Trofeo AZIMUT è tornato la scorsa estate ha visto il bel successo di Federico Arnaboldi, canturino classe 2000 che al Città dei Mille si è aggiudicato il primo titolo in carriera. Lo spirito di questo torneo è chiaro: dare una chance di accumulare punti ed esperienza per giovani professionisti, oltre a garantire una settimana di spettacolo e intrattenimento agli appassionati bergamaschi, che non si accontentano della settimana invernale del Challenger. In tempi di restrizioni e difficoltà di vario genere, la continuità del Trofeo AZIMUT è un’ottima notizia per il movimento italiano, sempre a caccia di ricambi per i nostri attuali giocatori di vertice, che peraltro nel recente passato sono tutti passati da Bergamo. L’appuntamento è dunque per domenica 26 giugno al Tennis Club Città dei Mille per i primi match delle qualificazioni. Sarà l’antipasto di un altro grande anno di tennis internazionale a Bergamo.

Federico Arnaboldi vincitore del Trofeo Azimut 2021 (Ph: Antonio Milesi)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Rugby Bergamo, a Lecco la prima di ritorno

Giulia Piazzalunga |
30 Gennaio 2023
Concluso il girone d’andata con una vittoria contro il Savona, la Rugby Bergamo gioca la sua prima partita di ritorno in trasferta contro il ...

Rugby Bergamo torna da Savona con 4 punti

Giulia Piazzalunga |
23 Gennaio 2023
La trasferta in Liguria della prima squadra della Rugby Bergamo, contro il Savona Rugby, si chiude 20-22. Una partita che, nonostante il risultato,...

Rugby Bergamo, la prima del 2023 finisce in parità

Giulia Piazzalunga |
16 Gennaio 2023
La Rugby Bergamo 1950 apre il 2023 con il recupero della quarta giornata del girone di andata, partita che era stata annullata per un errore arbitr...