Trofeo Perrel-Faip cerca eredi di Berrettini e Sinner

Redazione |

La 17esima edizione del Torneo ATP Challenger di Bergamo, Trofeo Perrel-Faip presented by Banca BPER, si terrà dal 30 ottobre al 6 novembre presso il PalaIntred (nuovo nome dello storico palazzetto di Bergamo) e darà il via a un grande novembre di tennis in Italia, con le Next Gen Finals a Milano e le NITTO ATP Finals a Torino.

Il Trofeo Perrel-Faip di Bergamo vede confermata la nuova collocazione in calendario, conseguenza di un periodo triste come quello della pandemia. L’entusiasmo è lo stesso del 2006, quando l’associazione sportiva Olme Sport si lanciò in un’avventura che ha portato a Bergamo decine di campioni. 

Se il sostegno della Perrel di Gabriele Magoni e della FAIP di Giuseppe Magoni risale al 2012 èd è un punto fermo del torneo, quest’anno si accoglie l’ingresso di un nuovo presenting sponsor, BPER Banca, sempre più vicino al mondo dello sport. Sul piano delle istituzioni, è confermata la vicinanza della Regione Lombardia, del Comune di Bergamo e di Bergamo Infrastrutture.  Il Trofeo Perrel-Faip sarà uno dei primissimi eventi a giocarsi nel Palazzetto dello Sport con la nuova denominazione PalaIntred.

Come da tradizione, l’entry list sarà pubblicata con tre settimane d’anticipo rispetto al torneo. Tuttavia, la nuova collocazione a ridosso delle Next Gen Finals di Milano garantirà un campo di partecipazione decisamente interessante, sia per chi vorrà rifinire la preparazione in vista dell’happening milanese, sia per chi sarà a caccia degli ultimi punti per la qualificazione. Tra l’altro, la Race to Milan del 2022 vede protagonisti diversi giocatori italiani: a parte Jannik Sinner e Lorenzo Musetti, in questo momento Francesco Passaro è nono (quindi virtualmente qualificato, perché Carlos Alcaraz sarà alle ATP Finals di Torino), mentre tra la 12esima e la 17esima posizione ci sono ben cinque azzurri: Luca Nardi, Giulio Zeppieri, Matteo Arnaldi, Flavio Cobolli e Francesco Maestrelli. Senza dimenticare che poco più in basso ci sono Luciano Darderi e Matteo Gigante. Insomma, una moltitudine di giocatori pronti a rinnovare la tradizione e raccogliere un’eredità che in tempi recenti ha visto trionfare al PalaIntred giocatori come Matteo Berrettini e Jannik Sinner.

Holger Rune, vincitore dell’edizione 2021 dell’ATP Challenger di Bergamo (Ph: Antonio Milesi)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Pallanuoto BG corsara a Milano abbandona la bas...

Luciano Locatelli |
20 Aprile 2024
Secondo successo consecutivo in trasferta per la Pallanuoto Bergamo, che s’impone in casa del Cus Geas Milano per 9-11 nel campionato di serie B di...

La spada di Jacopo Rizzi sul tetto del mondo

Giulia Piazzalunga |
18 Aprile 2024
Ai Campionati del Mondo Cadetti e Giovani di Riyadh 2024, l’Italia della spada maschile ha trionfato nella prova a squadre Under 20. Il bergamasco ...

Stefano Belotti oro tris agli Assoluti Open di ...

Michele Ferruggia |
14 Aprile 2024
Si chiudono con la tripletta personale di Stefano Belotti gli Assoluti Open UnipolSai di tuffi alla Monumentale di Torino. Il ventenne bergamasco v...