Trofeo Quarenghi allargato celebra Alfredo Calligaris

Redazione |

Venerdì 24 giugno gran galà a San Pellegrino Terme per la presentazione della nuova edizione del Torneo Internazionale di Calcio Giovanile “Coppa Angelo Quarenghi” Under14 – che vede il ritorno delle squadre straniere – e della consegna del “Premio Angelo Quarenghi all’Uomo di Sport”, assegnato anche quest’anno a un nome prestigioso che ha fatto la storia del calcio italiano, ma che verrà rivelato solo in occasione della serata.

Premio e torneo sono dedicati al dott. Angiolino Quarenghi, che fu medico della Grande Inter di Helenio Herrera, che aveva scelto San Pellegrino quale sede dei ritiri estivi. Una collaborazione che dal 1961 al 1977 vide Quarenghi, insieme ad altri colleghi, precorrere la storia ed i metodi della medicina sportiva.

Il Comitato Coppa Quarenghi ha programmato il 19 e 20 agosto la prima edizione del Torneo Alfredo Calligaris, categoria allievi nazionali Under17, cui farà seguito la Coppa Quarenghi al femminile Under15 giovedì 25 agosto. Da venerdì 26 a domenica 28 agostola 15a edizione della Coppa Angelo Quarenghi Under14, poi sabato 3 e domenica 4 settembre sarà il turno della quarta edizione del Torneo Emiliano Mondonico, categoria Esordienti, in concomitanza con la terza edizione del Torneo “Dream Cup” Emiliano Mondonico 4a Categoria, dedicato ad atleti con disabilità.

Una dedica, quella del nuovo torneo Under17, carica di significato. “Alfredo Calligaris (scomparso lo scorso gennaio ndr) è stato il preparatore atletico di squadre come la Grande Inter e l’Atalanta – spiega il dottor Giampietro Salvi, presidente del Comitato Coppa Angelo Quarenghi – accompagnatore delle Nazionali alle Olimpiadi, è stato un importante medico sportivo, ha lavorato con la Valanga Azzurra e i campioni dello sci nautico, oltre ad essere il preparatore atletico della nazionale di calcio campione del mondo in Spagna nel 1982. Inoltre, era un grande amico di San Pellegrino Terme, veniva qui quando era stanco e voleva avere un attimo di riposo: è stato premiato come Uomo di Sport e come Medico sportivo dal Comitato, era una figura eccezionale”.

“Il torneo “Dream Cup” dedicato alle squadre con giocatori disabili, è frutto di una promessa fatta ad Emiliano Mondonico, che ci chiese di organizzare un torneo anche per i disabili. Si tratta di una realtà che è diventata sempre più importante. Oggi competizioni di questo tipo non sono più un’eccezione”.

Una delle passate edizioni del torneo U15 femminile (credits: Comitato Coppa Angelo Quarenghi)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Stecconi tricolore di freccette King of Steel a...

Michele Ferruggia |
9 Giugno 2024
Giovanni Stecconi, 35enne parmense,  a due settimane dal titolo nel campionato italiano di freccette FIGF, ha conquistato a Villongo la s...

Torna Uni Run Bg in corsa con gli studenti

Redazione |
6 Giugno 2024
Nel pomeriggio di sabato 8 giugno, Bergamo Alta si prepara a tingersi di rosso: è questo il colore scelto per le maglie della quinta edizione di Un...

Marino e Uva portano il gioco di squadra in UNIBG

Federico Errante |
5 Giugno 2024
“UniBg, un gioco di squadra per lo sviluppo sostenibile”, questo il tema del primo Workshop di Ricerca di Ateneo sulla sostenibilità  p...