Tutti a casa per la ripresa del campionato

Federica Sorrentino |

Gasperini è tornato ad avere a disposizione tutti i giocatori di movimento con il rientro degli undici che sono stati impegnati con le rispettive nazionali. Dopo Lookman e Pašalić, che si erano riaggregati alla squadra nella giornata del 17 ottobre, hanno varcato il cancello del Centro Sportivo Bortolotti di Zingonia anche De Ketelaere, de Roon, Djimsiti, Holm, Kolašinac, Miranchuk, Ruggeri, Scalvini e Scamacca.

Tutti sono apparsi in buone condizioni (Ruggeri con la maschera protettiva, sempre in campo nel match vinto dalla Under 21 con la Norvegia) e l’allenatore può gestire la fase di avvicinamento alla ripresa del campionato, contando anche sul fatto con il Genoa al Gewiss Stadium il fischio d’inizio è fissato alle 18 domenicali. Dunque, tempo a disposizione per riprendersi dal viaggio di ritorno e presentarsi nelle migliori condizioni fisiche all’impegno della nona giornata. Juan Musso l’ultimo a rientrare in ordine di tempo dalla convocazione con la sua Argentina. La buova notizia è legata a Rafael Toloi, che ha ripreso gradualmente ad allenarsi con il gruppo e sta smaltendo i problemi riscontrati al bicipite femorale sinistro, che gli hanno impedito di giocare con la Lazio. Mancherà il solo Koopmeiners, il quale deve risolvere una lesione analoga a quella patita da Toloi, ma in tempi più lunghi, con l’obiettivo di tornare disponibili con il match con l’Inter del 4 novembre.

Matteo Ruggeri “mascherato” nel match vinto dall’U21 azzurra con la Norvegia (credits: figc.it/mediagallery)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Semifinale di Europa League a un passo

Eugenio Sorrentino |
17 Aprile 2024
“L’Atalanta gioca in tre competizioni e ci auguriamo che continui ad essere impegnata su tre fronti il mese di maggio”. Non è stato l’incipit di Gi...

La Dea domina e spreca rimontata dal Verona

Eugenio Sorrentino |
15 Aprile 2024
Un punto invece di tre. L’Atalanta spreca quanto di buono fatto nella prima parte di gara, con una prestazione degna di quanto visto a Liverpool in...

Gasperini non cerca alibi ma sprona ad andare a...

Fabrizio Carcano |
15 Aprile 2024
Giocando tante partite ravvicinate qualcosa si lascia per strada, qualche punto si perde per strada. Gian Piero Gasperini non gira intorno ai disco...