U23 pareggia la gara di recupero a Trieste

Fabrizio Carcano |

Dopo il pareggio di sabato a Mantova, sul campo della capolista, un altro pareggio pesante per la classifica per l’Atalanta Under 23, che ha chiuso sull’1-1 il recupero della 33esima giornata in casa della Triestina, terza in classifica. In cinque giorni due ottimi pareggi per la baby Dea, che sta giocando senza diversi titolari e senza nessuno dei difensori titolari. Sul campo di Fontanafredda la formazione nerazzurra si è presentata senza i cinque difensori che giocano di più, Bonfanti e Solcia squalificati, Berto, Del Lungo e Varnier infortunati, adattando i vari Bernasconi, Ceresoli e Ghislandi in ruoli di copertura.

Mister Francesco Modesto ha fatto debuttare tra i professionisti Pietro Comi, prospetto del 2005 prelevato dalla Primavera, trovando un equilibrio tattico che ha permesso alla squadra nerazzurra di giocarsela alla pari anche contro la quotata Triestina. Primo tempo con i portieri protagonisti: l’alabardato Matosevic ha salvato su Diao e Capone, mentre Vismara ha fatto un miracolo su El Azrak. Ripresa con la Triestina che ha pressato maggiormente fino al gol al 77’ con il neo entrato Pavlev servito da destra da Correia. Risposta atalantina arrivata a due minuti dal fischio finale dopo un’azione di mischia in area avviata da Chiwisa per Capone, con Ceresoli a liberare il 20enne serbo Vanja Vlahovic per la sua terza rete in serie C. Atalanta sesta a 52 punti e ormai virtualmente ai playoff: ora nerazzurri di nuovo in campo domenica 7 aprile sera a Caravaggio contro la Pro Patria.

Triestina – Atalanta Under 23 1-1

TRIESTINA (3-4-2-1): Matosevic 7; Moretti 6,5, Malomo 6 (34′ M. Ciofani 6), Rizzo 6; Germano 6,5, Correia 7, Vallocchia 6 (74’ Jonsson 6), Anzolin 6 (74’ Pavlev 7); D’Urso 5,5 (58’ Minesso 6), El Azrak 6; Lescano 6 (74’ Redan 6). All.: Bordin 6 Voto squadra: 6

ATALANTA U23 (3-4-2-1): Vismara 7; Ghislandi 6, Comi 6, Ceresoli 6,5; Palestra 6, Gyabuaa 6, Panada 6 (83’ Cortinovis 6,5), Bernasconi 6 (62’ Chiwisa 6,5); De Nipoti 5,5 (62’ Jimenez 6,5), Capone 6,5; Diao Balde 5,5 (67’ Vlahovic 7). All.: Modesto 6,5. Voto squadra 6,5

Arbitro: Vingo 6

RETI: 77’ Pavlev (T), 88’ Vlahovic (A)

Secondo pareggio in cinque giorni per l’Atalanta U23, sesta in classifica (credits: atalanta.it)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Semifinale di Europa League a un passo

Eugenio Sorrentino |
17 Aprile 2024
“L’Atalanta gioca in tre competizioni e ci auguriamo che continui ad essere impegnata su tre fronti il mese di maggio”. Non è stato l’incipit di Gi...

La Dea domina e spreca rimontata dal Verona

Eugenio Sorrentino |
15 Aprile 2024
Un punto invece di tre. L’Atalanta spreca quanto di buono fatto nella prima parte di gara, con una prestazione degna di quanto visto a Liverpool in...

Gasperini non cerca alibi ma sprona ad andare a...

Fabrizio Carcano |
15 Aprile 2024
Giocando tante partite ravvicinate qualcosa si lascia per strada, qualche punto si perde per strada. Gian Piero Gasperini non gira intorno ai disco...