UBISport Ciserano perde il recupero del primo turno

Luciano Locatelli |

Recupero amaro per l’Ubisport Ciserano che nel completamento della partita della prima giornata, sospesa per pioggia, nel campionato di serie A open di tamburello femminile, è stato battuto dal Castell’Alfero per 2 set a zero, 6-5 e 6-3 il risultato finale.

Le ragazze di Ezio Mario Teli, infatti, dopo un buon avvio che sembrava aprire la strada ad una giornata piena di soddisfazioni, sono incappate in un blackout che anche lo stesso direttore tecnico non sa spiegarsi: “Siamo partite con un vento fastidioso ma siamo state brave a gestire la situazione. Abbiamo iniziato sul parziale di 0-2 poi siamo arrivate fino al 3-5 per noi e da quel momento non abbiamo più giocato, ho effettuato cambi su cambi per cercare di migliorare la situazione in campo ma il risultato è che si peggiorava. Brave loro a vincere”.

E così è stato, infatti la squadra di casa nel primo set non era partita benissimo, con il Ciserano che si era portato inizialmente sul 2-4, per poi allungare ancora sul 3-5 ad un passo dalla vittoria del primo set. Ma da questo momento Bonzi e compagne hanno avuto un blackout che ha favorito le padrone di casa. Il Castell’Alfero infatti, ha approfittato del momento no delle bergamasche ed ha infilato quattro giochi di fila a zero, vincendo il primo set 6-5.

Nel secondo set ci si aspettava una reazione da parte di Bonzi e compagne, reazione che però non è arrivata, nonostante un inizio alla pari con le astigiane. Partenza in equilibrio si va sul 1-1, poi conquistano due giochi le piemontesi e rispondono le ciseranesi portandosi sul 3 pari. Ma come era successo nel primo set ad un certo punto le ragazze di Teli hanno smesso di giocare ed incassato 3 giochi consecutivi perdendo set e partita.

Una sconfitta che non ci si aspettava e che sarà analizzata da Ezio Mario Teli e il suo staff in settimana, per ripartire con il piede giusto in vista del delicatissimo impegno di domenica 14 aprile, ancora in trasferta contro il Segno, squadra prima in classifica con il San Paolo d’Argon e che ha da poco inserito le sorelle Zeni in organico, ovvero le giocatrici che hanno aiutato proprio il Ciserano a vincere il torneo indoor.

CASTELL’ALFERO-UBISPORT CISERANO 2-0 (6-5, 6-3)

Castell’Alfero: Palmas, Zai, Cattaneo, Amerio, Feliciani, Tabbia, Scapolan, Marucco, Morellato. D.T. M. Rampone.

Ciserano: Donadoni, Camanini, Testa, Cavagna, Bonzi, Cavagna, Gallina, Barcella, Piatti. D.T. E.M. Teli.

CLASSIFICA: Segno e San Paolo 5, Tigliolese 4, Ubisport Ciserano e Castell’Alfero 3, Cavrianese 2, Faedo e Aldeno 1.

Le ragazze allenate da Ezio Mario Teli hanno ceduto a sorpresa in due set a Castell’Alfero (credits: UBISport Ciserano)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Cadei torna a gareggiare nelle acque di Chioggia

Michele Ferruggia |
17 Maggio 2024
Il Campionato italiano di Moto d’Acqua 2024 fa tappa a Chioggia, dove nel 2009 il pluricampione bergamasco Michele Cadei fece il suo esordio. La se...

Arcene Tamburello riprende a vincere

Luciano Locatelli |
12 Maggio 2024
Vittoria sofferta per l’Arcene Tamburello impegnata nel campionato di serie A open maschile, che riprende il suo cammino dopo il passo falso con la...

UBISport Ciserano e San Paolo d’Argon ok nella ...

Luciano Locatelli |
12 Maggio 2024
Doppia vittoria nel campionato di serie A open di tamburello femminile, per le due formazioni bergamasche che prevalgono entrambe in trasferta port...