Ultima chiamata per il San Paolo d’Argon tamburello

Luciano Locatelli |

Brutta sconfitta, quella patita dal San Paolo d’Argon tamburello femminile, in terra mantovana contro la Cavrianese, nei playout di serie A, una sconfitta che mette in seria discussione la permanenza delle ragazze di Vismara nella massima categoria. La squadra mantovana, che era uscita battuta solo una settimana fa nell’ultimo incontro della stagione, proprio contro le bergamasche, ha cambiato completamente atteggiamento e ha inflitto una sonora lezione al San Paolo.

Primo set nettamente a favore delle mantovane che si portano rapidamente sul 3-1, il San Paolo prova una timida reazione e conquista il secondo gioco andando sul 3-2. Ma è solo un fuoco di paglia perché le padrone di casa chiudono il set conquistando 3 giochi di fila portandosi sul 6-2. Secondo set che inizia con un gioco pari, poi la Cavrianese strappa e si porta sul 4-1. Il San Paolo d’Argon prova a risalire e si aggiudica due giochi consecutivi e si porta sul 4-3 non senza fatica. Fatica che si fa sentire nel finale della gara, le padrone di casa infatti si aggiudicano il quinto gioco dopo un lungo duello tra le due squadre e poi chiudono set e partita conquistando il sesto gioco con il risultato di 6-3.

È amaro il commento a fine partita dell’allenatore Frank Vismara: “Forse abbiamo qualche problema di personalità, perché se tutte le partite decisive le sbagliamo sempre, qualche problema c’è e su questo la società lavorerà. Adesso dobbiamo giocare l’ultima gara domenica prossima e poi tireremo le conclusioni. Questa settimana ci prepareremo bene poi domenica andremo in campo per dare il meglio come sempre abbiamo provato a fare, si vince e si perde tutti insieme”.

Per Veronica Trapletti e compagne sarà una settimana di fuoco nella quale le bergamasche dovranno ricompattarsi e trovare quella determionazione che è mancata più volte in questa stagione. Domenica 10 settembre, alle 15.00, sul campo di San Paolo D’Argon le ragazze di Vismara si giocheranno il tutto per tutto contro il Cereta, una partita da vincere possibilmente con due set a zero per poter sperare ancora nella salvezza. Si dovrà però aspettare poi lo scontro tra Ceresara e Cavrianese, la settimana successiva, per tirare le somme e vedere in base alla differenza punti chi deve retrocedere.

La squadra di tamburello femminile di San Paolo d’Argon attesa all’ultima prova d’appello (credits: San Paolo d’Argon Tamburello)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Dopo i quarti di Oeiras, Ruggeri ha la chance d...

Redazione |
20 Aprile 2024
Finisce nei quarti di finale la corsa di Samuel Vincent Ruggeri nell’”Oeiras Open 3” (Challenger 125 – montepremi 148.625 euro) sulla terra r...

Lions BG arriva in casa la terza sconfitta stag...

Luciano Locatelli |
15 Aprile 2024
Terza sconfitta stagionale per i Lions Bergamo, nella partita casalinga contro i Saints Padova, valida per il per il Girone B della IFL2. La squadr...

Tamburello femminile comanda San Paolo d’Argon

Luciano Locatelli |
14 Aprile 2024
Una vittoria ed una sconfitta, questo il bilancio della terza giornata del campionato di serie A di Tamburello open femminile, il San Paolo d’Argon...