VBG91 a Pinerolo sfugge ancora una vittoria

Eugenio Sorrentino |

Un punto per muovere la classifica in una fase di transizione, ma ancora tanti motivi per rammaricarsi. Il Volley Bergamo 1991 sul campo di Pinerolo perde l’ennesima occasione per ottenere una vittoria che avrebbe rappresentato una svolta importante. Con il secondo allenatore Bigarelli, le rossoblù hanno dato prova di volere dimostrare ciò che è mancato nella prima parte di stagione. Ancora una volta, però, sono mancati i punti nei momenti decisivi. Con Nervini nel sestetto iniziale, Bergamo parte determinata, guadagna cinque lunghezze (19-14) e conquista il primo set 25-22. Nella seconda frazione, sul 10-5 per Pinerolo, Bigarelli gioca la carta Rozanski e con una Lorrayna trascinatrice e una Butigan perfetta (100% in attacco), le rossoblù agganciano le padrone di casa sul 15 pari e arrivano ai vantaggi, con le piemontesi che vincono il parziale 26-24. Bergamo riprende a giocare con continuità e senza sbavature, chiudendo il terzo set 25-19. Quarta frazione caratterizzata dall’andamento punto a punto, con un ace di Davyskiba che vale il 23 pari. Ci si aspetta che le rossoblù facciano valere l’abbrivio, ma Pinerolo non perde colpi ripetendo il parziale del secondo set, portando la gara al quinto set. In vantaggio 8.7 al cambio di campo, Bergamo si smarrisce e cede 10-15.

“Ci mancano sempre gli ultimi punti – ha ammesso Giulia Gennari – dobbiamo diventare più incisive in quella fase, essere più ciniche e cercare di portare a casa quello che alla fine oggi avremmo meritato. Ci mancano dei dettagli, solo che sono dettagli che fanno la differenza”.

In attesa di annunciare il nuovo allenatore, alla decima giornata, il 3 dicembre al PalaFacchetti, arriva Trentino fanalino di coda. Occasione per incamerare finalmente i tre punti.

Wash4Green Pinerolo-Volley Bergamo 1991 3-2 (22-25, 26-24, 19-25, 26-24, 15-10)

Wash4Green Pinerolo: Sorokaite 5, Cambi 6, Polder 13, Német 20, Akrari 17, Ungureanu 18, Moro (L); Cosi, Storck 2, Camera, Bussoli 1. N.e. Di Mario. Allenatore: Marchiaro

Volley Bergamo 1991: Butigan 14, Lorrayna 24, Nervini 5, Melandri 7, Davyskiba 26, Gennari 7, Cecchetto (L); Cicola, Rozanski 5. N.e. Bovo, Fitzmorris, Scialanca (L), Pasquino, Pistolesi.  Allenatore: Bigarelli

Arbitri: Serena Salvati e Alessandro Rossi

Durata set: 29’, 28’, 25’, 33’, 16’

Battute vincenti: Pinerolo 4, Bergamo 6

Battute sbagliate: Pinerolo , Bergamo

Muri: Pinerolo 8, Bergamo 15

Errori: Pinerolo 20, Bergamo 22

Il Volley Bergamo in maglia verde sul campo di Pinerolo ha perso al tie-break (credits: ufficio stampa Volley Bergamo 1991)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

VBG91 la portoricana Alcantara nuovo rinforzo p...

Michele Ferruggia |
25 Giugno 2024
È la schiacciatrice portoricana Elissa Alcantara l’ultimo ingresso nella famiglia del Volley Bergamo 1991. Classe 2001, dopo aver conclus...

La cubana Montalvo nuovo martello rossoblù

Redazione |
21 Giugno 2024
La schiacciatrice cubana Ailama Cesé Montalvo è il nuovo innesto nel roster del Volley Bergamo 1991. Classe 2000, in arrivo da Firenze, s...

VBG91 giovani giocatrici tra Nazionale U22 e Tr...

Redazione |
19 Giugno 2024
Tre giovani giocatrici del Volley Bergamo 1991 saranno in campo a fine giugno con le selezioni nazionali e lombarda. Continua, infatti, l’estate az...