VBG91 fa muro contro chi prova a smontare la rete

Redazione |

La terza stagione del Volley Bergamo 1991, il nuovo corso della trentennale storia della pallavolo femminile di Bergamo nel massimo campionato, si è conclusa, come si direbbe nel linguaggio dell’atletica, sul filo di lana. Dopo tanti e inattesi balbettamenti, è arrivato il colpo di reni contro la seconda forza della serie A1. Soprattutto, Firenze ha onorato l’ultimo atto schiacciando Cuneo, che avrebbe potuto beffare Bergamo e salvarsi. Detto che nessuno si augura di assistere a una nuova stagione sull’orlo della retrocessione, la capacità di reazione è stata meritevole e avere confermato la categoria è il risultato da cui ripartire. Sorprende che, a meno di una settimana dalla festa del PalaFacchetti, la società rossoblù si sia vista costretta a precisare che non v’è alcuna intenzione di abdicare. “A seguito delle notizie circolate negli ultimi giorni in merito alla possibile cessione del titolo sportivo che concede il diritto di partecipare al Campionato Italiano di Serie A1 nella stagione 2024-2025 – si legge in un comunicato di Volley Bergamo 1991 – la società comunica che non ha mai preso in considerazione l’ipotesi di rinunciare al diritto, conquistato sul campo, di prendere parte al prossimo massimo campionato e respinge con decisione ogni illazione e diffida chiunque dal divulgare notizie non veritiere volte a destabilizzare l’ambiente rossoblù e a minare le trattative in corso per allestire una squadra e uno staff competitivi”. E’ piuttosto tempo di analisi e valutazioni, che spettano a chi ha costruito la squadra e si prepara a disegnarne una in cui le protagoniste, vecchie e nuove, condividano l’obiettivo di riportare Bergamo, a tappe successive, ai livelli del volley spettacolare e vincente di storica memoria.

Il gruppo storico della Nobiltà Rossoblù sulle tribune del PalaFacchetti (credits: ufficio stampa Volley Bergamo 1991)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Carlo Parisi nuovo coach Volley Bergamo 1991

Redazione |
17 Aprile 2024
Il Volley Bergamo 1991 ha ufficializzato l’arrivo di Carlo Parisi, nuovo coach. Il suo palmares è di tutto rispetto. Uno Scudetto, una Coppa Italia...

Carlo Parisi in pole per la panchina di VBG91

Michele Ferruggia |
16 Aprile 2024
Sulla panchina de Il Bisonte Firenze ha chiuso la regular season al decimo posto, contribuendo alla salvezza di Volley Bergamo 1991 con la vittoria...

CBL resta in A2 con il titolo sportivo di Cuneo...

Federico Errante |
16 Aprile 2024
La notizia, già nell’aria da tempo, ha assunto i crismi dell’ufficialità. Pur retrocessa sul campo, la Cbl resta in serie A2. Il club d...