VBG91 si fa rimontare da Firenze e guadagna un solo punto

Redazione |

L’atmosfera calda e partecipata del PalaFacchetti non basta a fornire al Volley Bergamo 1991 quella spinta in più per portare a casa la vittoria con il Bisonte Firenze. In vantaggio di due set a zero, al termine di frazioni ben giocate con la giusta concentrazione, le rossoblù sono tornate a smarrirsi permettendo alle avversarie di rimontare e giocarsi tutto al tie-break. Bergamo ha avuto l’opportunità di chiuderla, invece hanno prevalso le toscane. Guadagnato solo un punto, ma ne è stato perso uno pesante, visto l’andamento del match. La squadra di Alberto Bigarelli, affiancato dalla trevigiana Ilaria Donati in veste di vice allenatore, ha accusato ancora un calo di tensione proprio dopo avere messo in grossa difficoltà le avversarie. Resta il merito di avere conteso fino all’ultimo la vittoria al Bisonte Firenze.

La cronaca

Fin dai primi scambi le rossoblù sono apparse bene orchestrate e in grado di reggere il confronto con le fiorentine, spezzando l’equilibrio nel primo set sul 9 pari, quando l’attacco vincente di Lorrayna prima e i due di Butigan, intervallati da un errore in ricezione di Ishikawa, hanno portato Bergamo a +4. Margine che è stato gestito con attenzione, rintuzzando i tentativi di riavvicinamento del Bisonte, fino a chiudere il parziale 25-22 a proprio favore grazie a un attacco vincente di Lorrayna. Decisamente più equilibrata la seconda frazione, con le fiorentine che sono arrivate a guadagnare un margine di cinque punti (13-18). La svolta sul 18-22, quando le rossoblù hanno inanellato tre attacchi vincenti, due di Davyskiba e uno di Butigan, seguiti da un punto a muro di Giulia Gennari, che hanno permesso di rimettere in discussione il successo parziale. Firenze ha avuto a disposizione la palla per aggiudicarsi il set, vanificata da un errore al servizio di Kraiduba. Lorrayna e due volte Nervini hanno costruito altrettante palle del set, tutte annullate. Poi Davyskiba ha risolto con un attacco e un muro vincenti (29-27). Sorprendente e inspiegabile il crollo delle rossoblù nel terzo set (11-25), con le fiorentine che hanno letteralmente passeggiato. Vana la corsa ad inseguimento nel quarto set, a partire dal -5 (5-10), con il Bisonte che ha portato il match al tie-break (19-25). Il punto a punto nella frazione conclusiva è stato un gioco di nervi, con Bergamo che ha annullato un primo match-ball, costruendone uno per sé con un attacco vincente di Pistolesi valso il 16-15, ma vanificato da un errore al servizio di Butigan. Firenze si è riportata avanti 16-17 con una palla messa a terra da Kipp, mentre il successivo attacco di Lorrayna è finito fuori. Solo un punto, che serve a staccare di una lunghezza Casalmaggiore, tornata al penultimo posto, e a portarsi a -1 da Cuneo. Il cammino è ancora lungo.

Volley Bergamo-Il Bisonte Firenze 2-3 (25-22, 29-27, 11-25, 19-25, 16-18)

Volley Bergamo 1991: Butigan 11, Lorrayna 16, Nervini 13, Davyskiba 14, Melandri 7, Gennari 4, Cecchetto (L); Pistolesi 4, Fitzmorris, Rozanski 6, Pasquino, Cicola (L). N.e. Bovo, Scialanca. Allenatore: Bigarelli

Il Bisonte Firenze: Ishikawa 21, Battistoni 3, Alsmeier 26, Mazzaro 8, Graziani 14, Kraiduba 7, Leonardi (L); Acciarri, Cesé 1, Kipp 15, Agrifoglio. N.e. Ribechi (L), Lazic, Stivrins.  Allenatore: Parisi

Arbitri: Armando Simbari e Alessandro Cavalieri

Durata set: 30’, 35’, 22’, 25’, 25’

Battute vincenti: Bergamo 4, Firenze 8

Battute sbagliate: Bergamo 6, Firenze 12

Muri: Bergamo 10, Firenze 12

Errori: Bergamo 22, Firenze 25

Spettatori: 1.457

Il coach rossoblù Alberto Bigarelli (credits: ufficio stampa Volley Bergamo 1991)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Carlo Parisi nuovo coach Volley Bergamo 1991

Redazione |
17 Aprile 2024
Il Volley Bergamo 1991 ha ufficializzato l’arrivo di Carlo Parisi, nuovo coach. Il suo palmares è di tutto rispetto. Uno Scudetto, una Coppa Italia...

Carlo Parisi in pole per la panchina di VBG91

Michele Ferruggia |
16 Aprile 2024
Sulla panchina de Il Bisonte Firenze ha chiuso la regular season al decimo posto, contribuendo alla salvezza di Volley Bergamo 1991 con la vittoria...

CBL resta in A2 con il titolo sportivo di Cuneo...

Federico Errante |
16 Aprile 2024
La notizia, già nell’aria da tempo, ha assunto i crismi dell’ufficialità. Pur retrocessa sul campo, la Cbl resta in serie A2. Il club d...