VBG91 vince il derby tra Capitali della Cultura

Federico Errante |

Il derby tra le Capitali della Cultura va a Bergamo. Al PalaGeorge di Montichiari le rossoblù superano la Millenium Brescia (formazione di serie A2) e si aggiudicano il Trofeo Mimmo Fusco-Coppa Lombardia. Ben oltre l’adagio “vincere aiuta a vincere”, la formazione di Matteo Solforati – che dovrà fare a meno di Federica Stufi (presente in tribuna) in dolce attesa – ha potuto riabbracciare la nuova capitana Giulia Gennari. Ecco perché il test di questa sera, così come quello di domenica alle 17 a Zola Predosa, in provincia di Bologna, con l’Imoco Conegliano, in cui mancherà ancora Olivia Różański, devono essere letti ben oltre il riscontro del taraflex. Buone indicazioni da un lato (muro a quota 18, l’MVP Lorrayna e l’impatto di Pistolesi), dall’altro qualche alto e basso di troppo (leggere “ricezione” sulla base dei 13 ace subiti) e meccanismi che logicamente che richiederanno lavoro, sudore e pazienza. 
Gennari si prende subito il posto in regia e smarca senza particolari difficoltà le compagne che tengono il + 6 (9-3 ace Butigan e 14-8 Lorrayna). Piccolo blackout con Brescia che risale a – 3 (16-13) giusto il tempo per essere rimessa a posto con il muro a uno di Gennari per l’1-0. Bergamo ricomincia senza variazioni nello starting (Bovo al centro con Butigan e Nervini in 4 a far coppia con Davyskiba, Gennari in diagonale con Lorrayna e Cecchetto libero), ma un po’ svagata in ricezione. Perché le avversarie spingono al servizio con Pamio e Torcolacci, Pistolesi allora rileva Nervini e il cambio dà buoni frutti: da 11-15 a 17-16. Però fa ace anche l’ex Scacchetti e non basta Lorrayna ad evitare la parità firmata da Malik. Al rientro le nostre si scuotono, alzano il muro (anche con Pistolesi confermata e decisamente tonica) e volano subito 9-1. Il 14-4 è il massimo vantaggio che corrisponde al prologo per il nuovo vantaggio. Nel finale (18-8) Solforati si gioca il doppio cambio e concede scampoli a Pasquino e Fitzmorris dopo aver fatto rifiatare anche Davyskiba. Nel quarto periodo tocca a Babantude mettere in crisi la ricezione (9-5), e Bergamo risale ancora con un muro che funziona. Bovo, a sua volta positiva, mette in campo una difesa che vale il primo break (16-14) mentre Davyskiba e Lorrayna (17 punti, 52%) martellano rispettivamente da seconda linea e servizio (20-15) mettendo al sicuro il successo.
Il Volley Bergamo 1991 che esordirà sabato 7 ottobre, alle 20.30 al PalaRadi di Cremona con Casalmaggiore di Emma Cagnin dopo l’ultimo e già menzionato  warm up con Conegliano ha in agenda due impegni extra campo. Lunedì 2 ottobre dalle 18.30 al Centro Congressi Giovanni XXIII la presentazione ai tifosi mentre martedì 3, alla stessa ora, appuntamento al Gate2023 in piazza Matteotti per il Bper Banca Volley Day.

Banca Valsabbina Millenium Brescia:-Volley Bergamo 1991 1-3 (18-25 25-23 16-2517-25)

Banca Valsabbina Millenium Brescia: Fiorio 6, Pinarello, Scacchetti 1, Torcolacci 4, Pamio 14; Bulovic 2, Pericati (L), Brandi 1, Malik 15; Babatunde 12, Pinetti n.e.; Tagliani (L) n.e.; Ratti. All. Beltrami.

Volley Bergamo 1991: Butigan 10, Lorrayna 16, Nervini 6, Davyskiba 10, Bovo 9, Pasquino, Cecchetto (L); Fitzmorris, Cicola,  Bovo 6, Pistolesi 11, Scialanca (L), n.e. Belussi. Allenatore: Solforati

Le rossoblù festeggiano la conquista del Trofeo Mimmo Fusco – Coppa Lombardia (Ph: Pernice Editori)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Carlo Parisi nuovo coach Volley Bergamo 1991

Redazione |
17 Aprile 2024
Il Volley Bergamo 1991 ha ufficializzato l’arrivo di Carlo Parisi, nuovo coach. Il suo palmares è di tutto rispetto. Uno Scudetto, una Coppa Italia...

Carlo Parisi in pole per la panchina di VBG91

Michele Ferruggia |
16 Aprile 2024
Sulla panchina de Il Bisonte Firenze ha chiuso la regular season al decimo posto, contribuendo alla salvezza di Volley Bergamo 1991 con la vittoria...

CBL resta in A2 con il titolo sportivo di Cuneo...

Federico Errante |
16 Aprile 2024
La notizia, già nell’aria da tempo, ha assunto i crismi dell’ufficialità. Pur retrocessa sul campo, la Cbl resta in serie A2. Il club d...